Utente 296XXX
Salve a tutti, sto vivendo una situazione di malessere generale dovuto a diversi fattori che hanno riguardato un po' tutta la mia vita come un'educazione sbagliata impostami dai miei genitori, problemi a relazionarmi con i coetanei del mio stesso ambiente di nascita (troppo diversi da me, e per questo mi sono sempre sentito sbagliato quando in realtà ero solo diverso), l'aver perso l'occasione di cambiare ambiente scegliendo, sotto imposizione dei miei, un liceo nel mio stesso paese dove sono stato vittima di bullismo per 5 anni (questo in particolare mi ha segnato molto).
Dopo il diploma pensavo che sarebbe stato tutto diverso ed invece ho dovuto chiudere la mia prima relazione perché non facevo altro che riversare la mia rabbia repressa sulla mia ragazza.
Ho cominciato a soffrire di problemi psicosomatici e di ansia che mi hanno precluso molte cose (come stare al volante di un'auto) e nonostante ora mi trovi in un ambiente che davvero mi piace, con persone che mi capiscono e che condividono le mie idee, non riesco ad abbandonare i fantasmi del passato così da vivere appieno la mia vita, come avrei sempre desiderato e questo mi ha portato a sprecare diverse occasioni di essere felice.
Inoltre basta un niente per buttarmi giù e non faccio altro che riversare la mia rabbia sui miei genitori che, avendo compreso i loro errori, mi hanno consigliato di incontrare uno psicologo, cosa che spero di fare presto.
Avete qualche consiglio per me?
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Simone Turati

16% attività
12% attualità
0% socialità
BRESCIA (BS)
LEGNANO (MI)

Rank MI+ 28
Iscritto dal 2020
Buongiorno,

da quello che scrive pare essere una persona consapevole dei propri vissuti e dei propri bisogni.
Il consiglio che le hanno dato è assolutamente coerente con la situazione descritta, vada avanti consapevole del fatto che i primi passi verso una possibile soluzione li ha già intrapresi.

Cordialmente
Dott. Simone Turati
Psicologo e Neuropsicologo