Utente 380XXX
Salve, sono una donna di 35anni che non ha mai avuto contatti con l'altro sesso, nemmeno il minimo che si possa immaginare.

Fin da bambina non ho mai sognato il matrimonio, non ho nemmeno desiderio di maternità, però sento che mi manca un'esperienza importante della vita, sento di essere bloccata e di non essere mai diventata donna davvero.

Il motivo è che non sono di bell'aspetto, questo è un dato oggettivo non sto a chiedermi "cosa ho che non va".
Però è anche vero che al mondo esiste gente altrettanto brutta che comunque qualche esperienza sessuale l ha avuta e allora mi chiedo come hanno fatto ad attrarre qualcuno?

Mi penalizza forse il fatto di essere donna... Al giorno d oggi gli uomini sono diventati molto pretenziosi, se non ti avvicini a queste influencer con i culi sodi e le tette grandi non ti considerano anche perchè si vergognerebbero con gli amici.

Dovrei fare un controllo dal ginecologo ma nn ci vado da anni perchè quando arriva il
momento della visita mi vergogno di dire che non ho mai avuto rapporti alla veneranda età di 35anni.

Proprio per questo che inizia a pesarmi questa cosa, oltre all' atteggiamento che hanno sia i miei familiari che amici.

Molte volte mi sono sentita dire che io non conosco la vita, "Non so com'è ", vorrei risolvere questo problema solo per essere normale come gli altri, non m interessa avere il fidanzato, festeggiare il san Valentino o indossare un giorno l' abito bianco.

Vorrei un rapporto occasionale ma sono invisibile, per poco non mi calpestano sotto i piedi, non incontro mai lo sguardo di qualcuno,...si dice che è una questione ormonale.

Quali ormoni sono coinvolti?

Forse mi serve integrare qualcosa.

Sicura di una Vostra risposta.

Ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

"..si dice che è una questione ormonale."
CHI lo dice?
In quel caso deve postare in area medica.

Se invece si tratta di difficoltà personali o interpersonali,
come sembrerebbe dalla sua frase "..sento di essere bloccata e di non essere mai diventata donna davvero..",
è sicuramente in tempo per affrontare tali "blocchi",
è lì che c'è da "integrare qualcosa".
Una Psicologa Psicoterapeuta attenta e competente La potrà sicuramente aiutare di persona.

Tenga conto che non è la sola a vivere queste problematiche.
Proprio la settimana scorsa una utente scriveva del proprio problema di essere
"Vergine in tarda età", simile al Suo:
https://www.medicitalia.it/consulti/psicologia/741001-verginita-a-tarda-eta.html .

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfez. Sessuologia clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente 380XXX

Gentile Dott.ssa Brunialti, La ringrazio per avermi risposto. Si legge spesso che l'attrazione verso una persona è un qualcosa di ormonale, specie un richiamo ..allora mi chiedevo se la difficoltà nel trovare un contatto fisico dipenda magari da qualche disfunzione che non so nemmeno di soffrire. Bhe veramente credo che il blocco ce l hanno gli altri nei miei confronti, io mi sarei scapicollata senza problemi...forse il mio unico blocco è l'aspetto fisico. Siamo in un mondo in cui le 15enni sono già delle panterone..a volte litigo con mia madre che mi riporta come esempi sue amiche che da giovani non erano belle e sono sposate. Non capisce che a quei tempi chi gliela faceva vedere una donna ai ragazzi, mica come ora che sono bombardati e a volte pure esausti! A me poi interessa l'aspetto biologico, vorrei perdere la verginità perché rientra nel normale svolgimento della vita di un essere umano, non m interessa un rapporto sentimentale.