Utente
Salve, ho avuto problemi con l'altro account, per cui riscrivo! Non riesco a fare l'amore con il mio compagno già da qualche mese.

Cercando di analizzare il mio problema, credo che la causa sia da riportare ai miei genitori (separati) e al fatto che li abbia sentiti fare l'amore varie volte con i loro compagni.

Ogni volta che provo a sbloccarmi mi tornano in mente quelle immagini e quelle sensazioni/emozioni provate quando li ho sentiti e mi riblocco! Quando torno dai miei e capita che a casa dorme il compagno di mia madre, o a casa di mio padre la sua compagna, non riesco ad addormentarmi.

Sono con le orecchie tese per paura di sentire qualcosa e ogni minimo rumore mi fa agitare.


Spero possiate aiutarmi, grazie in anticipo!

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

assistere - realmente o sulla base di indizi uditivi o altro - alla "scena primaria", per dirla con Freud, può provocare disturbi alla propria sessualità,
soprattutto quando accade di ritornare il situazioni che la evocano.
E allo stesso tempo è una spinta potente a confrontarsi con la propria sessualità.

La realtà di cui Lei ci parla:
"..miei genitori (separati) e al fatto che li abbia sentiti fare l'amore varie volte con i loro compagni" riguarda eventi risalenti all'infanzia? Oppure recenti?
_______________________

Le chiedo qualche dettaglio in più sul fatto che "ho avuto problemi con l'altro account..", che genere di problemi?
Ogni dato in tal senso è importante per noi e per lo Staff. Grazie.
___________________________________

Cordiali saluti.
Dott. Brunailti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente
Grazie per avermi risposto!
Allora, per rispondere alla prima domanda Le dico che sono eventi risalenti a quando avevo circa 8/10 anni non riesco a ricordare con precisione il periodo.

Invece, per quanto riguarda la seconda domanda, parlando in chat con una utente con il mio stesso "problema" ho fornito il mio indirizzo mail per sentirci "privatamente" e subito dopo il mio indirizzo era stato bannato qui sul sito. Quindi ho pensato fosse per quel motivo perché non avevo rispettato le linee guida per la privacy! Però ritengo molto utile davvero questa piattaforma, questi responsi e consigli,per questo mi sono riscritta. Grazie ancora per la disponibilità!

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

le esperienze relative all'infanzia sono sicuramente significative per la persona.

Tuttavia mi chiedo come mai
".. Non riesce a fare l'amore con il mio compagno *già da qualche mese*."

Già da qualche mese? E prima invece?
Cosa è accaduto qualche mese fa per innescere la cosa?

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4] dopo  
Utente
Da qualche tempo sto cercando di analizzare/metabolizzare alcuni accadimenti della mia vita, alcuni passi falsi che ho fatto nel corso della mia vita, sensazioni ed emozioni vissute tra cui anche la Separazione dei miei, il mio essere uscita fuori corso all'università ma il non essermi mai arresa, alcuni ricordi poco piacevoli.. A tutto questo ho imparato a dare la giusta importanza e la giusta influenza nella mia vita, l'unico tassello che mi "manca" é proprio questo.

[#5]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Mancando il riscontro alle mie domande in #3
non riesco ad aiutarLa ulteriormente.
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#6] dopo  
Utente
Dottoressa, credevo di averLe risposto con la mia ultima risposta. In che senso manca il riscontro? Da qualche tempo sto cercando di analizzare queste cose del mio passato ed é venuto fuori questo mio blocco, perché sono tornati a galla questi determinati ricordi

[#7]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Sì, capisco,
ma PRIMA come andava la sessualità tra Voi: desiderio, iniziativa, frequenza, qualità, soddisfazione, e altro?

Dott.Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#8] dopo  
Utente
Era tutto normale, anzi stando spesso a distanza continuavamo comunque a "stuzzicarci", i rapporti erano per me perfetti sia in senso di soddisfazione che anche di desiderio, di iniziativa. Eravamo complici e desiderosi.

[#9]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Se realmente lo Specialista individuerà in ciò la causa,
non rimarrà che affrontare un percorso di elaborazione.
Ma innanzi tutto occorre una diagnosi.

L'orientamento che Le forniamo è dunque di rivolgersi di persona ad una Psicologa Psicoterapeuta meglio se perfezionata in sessuologia clinica (ad es. Albo FISS).

Saluti cordiali.
dott.Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#10] dopo  
Utente
Grazie per la disponibilità, e per i consigli! Sicuramente affronterò questo percorso.. Anche se non sono sicura di sentirmi pronta ad affrontare questa cosa di persona ora. Tramite un telefono, così come ho fatto, risulta molto più semplice! Ma capisco che determinate cose occorre affrontarle di petto. Grazie ancora!

[#11]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'interazione terapeutica di persona è molto differente,
più difficile forse, ma più sfidante di conseguenza.

Le consiglio di non temporeggiare troppo;
se perdura la situazione che "..Non riesco a fare l'amore con il mio compagno.." la Vostra coppia potrebbe risentirne, non crede?
Molti di noi Psicoterapeuti lavorano in presenza anche ora, cioè hanno lo Studio aperto,
naturalmente con tutte le garanzie: distanza oltre il metro, non saluti con la mano, ecc.;
ed inoltre recarsi dal proprio Psicoterapeuta è come recarsi dal medico, basta barrare la casella "Saute" sul modulo COVID.

Se Le fa piacere ci tenga al corrente.

Saluti cari.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#12] dopo  
Utente
La ringrazio ancora!! Il mio compagno fortunatamente mi appoggia e mi sostiene, so che la coppia potrebbe risentirne però per il momento lui è davvero tanto tanto comprensivo.. E averlo accanto anche in questo percorso che affronterò è fondamentale per me! Grazie ancora!