Utente
buongiorno, mi presento in linee generali.
ho 34 anni, fidanzato e lavoro.
non ho nessun tipo di problema di ansia o di paure anzi sono spesso le altre pesone a chiedere aiuto e consigli a me.

Ho un problema che da piccolo sta diventando un gigante!
ho paura di parcheggiare l auto al garage, la cosa puo' sembrare ridicola ma è cosi!
in pratica posso parcheggiare l auto in qualsiasi momento della giornata senza alcun problema, il problema arriva la notte quando devo mettere l auto in garage per poi andare a casa e mettermi a dormire.
prima di chiudere il garage controllo diverse volte se l auto è chiusa bene, se i finestrini sono chiusi, se il garage è chiuso se le luci sono spente etc...
qunado il problema stava diventando piu' grande ho preso un giorno di ferie, ho fatto un auto analisi e sono riuscito ad evitare tutto questo.
dopodichè mi si è creato un problema piu' grande, non ho piu' paura che l auto o il garege possa rimanere aperto ma bensi' che l auto dopo spenta possa prendere fuco per qualche perdita di gasolio, cortocitcuiti etc... allora che faccio parcheggio l auto, aspetto un 20 minuti e riscendo in garage a vedere se è tutto ok e poi torno a casa per mettermi a dormire.

ok ora inzio a pensare che sto esagerando!
ho fatto un auto analisi: io sono convinto che chiusa l 'auto è chiusa, sono convinto che parcheggiata l auto non c'è alcuna ragione nello scibile umano che possa far si che prenda fuco o generi un incendio e sono anche andato oltre fino a rendermi conto che SE MI RUBANO L AUTO O DOVESSE PRENDERE FUCO C'è LASSICURAZIONE CHE PAGA!! !
giunto a questo mi sono reso conto da dove nasce il mio problema, la mia paura vera è di pacheggiare l auto, salire a casa e mettermi a letto e a quel punto aver paura di non aver fatto qualcosa al garage e quindi di non riuscire a prendere sonno perchè tediato dal dubbio.

come posso risolvere questo problema?

come posso finalmete tornare come prima a mettere la uto in garege, chiudere il cancello e andaea dormire come facevo prima?
potete dami qualche consiglio pratico e sopratutto come mai questa paura di un possibile incendio?

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Gentile utente,

aldilà dei consigli pratici, veramente difficili se non deleteri da dare (lo psicologo non "da consigli")., le chiedo:

provi a immaginare una situazione da lei temuta. Per esempio, che una volta aver messo l'auto in garage e NON aver controllato una seconda volta (quindi, senza fare come lei dice: "aspetto un 20 minuti e riscendo in garage a vedere se è tutto ok"), l'auto prenda fuoco! Cosa potrebbe succedere a quel punto? Cosa penserebbe? Qual è il suo timore?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, rispondo volentieri alla sua domanda.
'' l'auto prenda fuoco! Cosa potrebbe succedere a quel punto? Cosa penserebbe? Qual è il suo timore?''

Fondamentale non accade nulla perderei solo un auto a cui sono molto affezionato ma che rimane comunque un oggetto.
Forse mi sentirei in colpa, perche se avessi controllato avrei potuto evitare il problema.
Il mio timore nel profondo è di sentirmi in colpa se accade qualcosa perché io non abbia fatto con attenzione qualocsa, nello specifico accertarmi che quando ho parcheggiato l auto era tutto ok. Ma ancor di piu che il non controllare mi possa far rimurginare nel letto e non farmi dormire.

[#3]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Se lei non controllasse, e se poi si verificasse quanto teme, potrebbe essere ritenuto colpevole da qualcuno? Qualcuno potrebbe giudicarla in tal senso?
Verso chi si sentirebbe in colpa?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#4] dopo  
Utente
No, non sarei ritenuto colpevole da nessuno e allo stesso modo nessuno mi potrebbe giudicare. Mi sentirei solo in colpa con me stesso anche se im fin dei conti in colpa di cosa? Per aver parcheggiato lauto nel garage come fanno tutti?

[#5]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
I pensieri che le vengono (pensare che l'auto possa incendiarsi, oppure, in passato, il pensiero di lasciare l'auto aperta con tutte le conseguenze del caso), in che modo si presentavano? Improvvisamente?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#6] dopo  
Utente
Questi pensieri si presentano a fine della giornata poco prima di andare al garage, quantizzandolo cira una mezz'ora prima.

[#7]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Da ciò che ci racconta, alcuni elementi del suo funzionamento (controlli ripetuti, timore del senso di colpa, ansia al pensiero che possa accadere qualcosa di brutto se lei non fa qualcosa) potrebbero coincidere con il funzionamento ossessivo compulsivo. Ovviamente sarebbe necessario approfondire gli aspetti sopra elencati per valutare meglio la possibilità della presenza di un disturbo in questo senso.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#8] dopo  
Utente
C e un qualcosa di pratico che io possa fare per bloccare o risolvere questa cosa?
Andare stasera al garage e costringermi a parcheggiare l auto e salire a casa puo funzionare?

[#9]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Non ho la sfera di cristallo, quindi non so dirle e non voglio alimentare false aspettative in lei. Tenga presente che se è solo questione di eccessivo zelo, non ci si deve preoccupare. Se di disturbo ossessivo compulsivo si tratta, invece, è abbastanza frequente che le ossessioni (i pensieri) cambino il loro contenuto (auto aperta, auto a fuoco, eccetera),e vanno presi provvedimenti.
Se il problema persiste o se vede che diventa più grande, si rivolga ad uno psicologo psicoterapeuta per valutare meglio il suo caso.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it