Utente
Gentili Dottori,

vi scrivo perché è da diverso tempo che mi sento infelice.

Sono una bella ragazza, discretamente in salute, studio e lavoro.
Ho da poco iniziato un nuovo lavoro che mi piace abbastanza, sono fidanzata, insomma tecnicamente non ho molto da lamentarmi.

L'unica cosa che mi fa stare male è che, nonostante questo, non mi sento soddisfatta.

Spesso, quando resto sola a casa, (vivo con i miei) mi sento spesso triste, piango.

Vorrei avere modo di realizzarmi, non mi sento molto soddisfatta della mia vita attuale.

Cosa devo fare?

[#1]  
Dr.ssa Silvia  Greco

28% attività
8% attualità
16% socialità
COPERTINO (LE)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Carissima Utente
da quanto precisamente si sente così?
Potrebbe gentilmente raccontare in maniera più dettagliata le sue emozioni, la frequenza, abitudini quali dormire o mangiare sono regolari ?
Quando ha iniziato a stare così ha vissuto qualche esperienza per Lei emotivamente forte ?
Cordiali Saluti.
Dr.ssa Silvia Greco,
Psicologa Clinica e della Salute

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottoressa, innanzitutto grazie della risposta. Mi sento così da diverso tempo. Diciamo che non ho avuto vita facile durante il liceo e forse questa cosa me la trascino un po. Non mi succede sempre , però ci sono giornate in cui mi sento di pessimo umore. Ieri sono scoppiata a piangere, dato che me lo ha chiesto , perché stavo preparando un esame . Mi sono sentita sola perché non ho compagni di corso con cui prepararlo e ho pensato che come sempre faccio tutto sola. Mi mancava il mio ragazzo , spesso ho studiato con lui che mi ha dato una grossa mano. Mangio e dormo regolarmente.