Utente
Buongiorno, ho 20 anni e da un mese e mezzo che mi sveglio molto ansiosa con il respiro corto, palpitazioni, stanchezza e fiacca.
Ho avuto la maturità quest'anno e siccome mi agito per qualsiasi cosa ho preso una settimana prima degli esami delle goccine naturali per tranquillizzarmi, credevo che questi "sintomi" fossero per l'ansia dell'esame, ma adesso nonostante abbia finito gli esami da già due settimane continuo a svegliarmi in questo modo.
Sono sempre stata mattiniera, mi sono sempre svegliata molto presto e senza problemi.
Cosa posso fare?
?
Volevo sapere se era possibile avere una "diagnosi" prima di chiedere al mio dottore perché non vorrei prendere nessun medicinale e conoscendo il mio dottore non mi ascolterebbe neanche.
Grazie mille in anticipo

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

non è possibile e non è previsto ricevere diagnosi in questa sede. Ovviamente, ci sono dei limiti che non possono essere superati con un consulto di questo genere.
Quando parla del "suo medico", fa riferimento al medico di base? Se si, è comunque un'idea positiva quella di passare prima da lui, anche perchè si devono escludere eventuali cause organiche prima di imputare il suo stato all'ansia. Ma, a meno che non sia anche specializzato in psichiatria, diffiderei dall'iniziare una cura. La cosa migliore sarebbe rivolgersi direttamente ad uno specialista (psicologo o psichiatra).
C'è qualcosa che la turba in questo periodo? Come sono andati gli esami? E' successo qualcosa di diverso rispetto al solito?
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it