Utente
Salve a tutti, sono una ragazza di quasi 18 anni e sto con il mio attuale ragazzo da 4 anni.

Insieme stiamo davvero bene, anche se ancora "piccoli" riusciamo a parlare di tutto in maniera sincera e abbiamo iniziato diciamo lentamente a conoscerci in maniera più intima, da un po'di tempo io ho iniziato a dirgli che mi sentivo pronta a fare l'amore con lui, entrambi eravamo molto contenti e non vedevamo l'ora di fare questa esperienza insieme (per entrambi è la prima volta).
Qualche giorno fa dunque ci siamo ritrovati da soli e dopo qualche bacio abbiamo deciso di provare (ovviamente con le dovute precauzioni), tutto bene finché lui non prova ad entrare e io avverto un dolore molto fastidioso, pensavamo fosse normale quindi abbiamo diciamo cercato di continuare, ma lui proprio non è riuscito ad entrare.
Lui mi ha detto di stare tranquilla e ha pensato che questo sia sicuramente successo perché ero un po'agitata e quindi mi sono inconsapevolmente irrigidita e sinceramente penso abbia ragione, dunque la mia domanda è questa...come posso fare per sentirmi più tranquilla e non agitarmi?

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

questo blog è riservato a persone maggiorenni,
e dunque solo un accenno.
Considerato che siete assieme da 4 anni
forse non si è mai creata la situazione per un rapporto completo..
oppure Lei ha sempre avuto paura.

Al riguardo può leggere:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/7907-terapie-efficaci-per-il-vaginismo-dall-esperienza-clinica.html .

Se vi si ritrova,
consiglio una consulenza presso il Consultorio pubblico,
può recarvisi in autonomia e senza spesa.
Se sarà necessario un percorso
lì lo potrà fare alle stesse condizioni di cui sopra.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/