Utente
salve ho 32 anni e da un po di anni, quasi 6 soffro di attacchi di ansia e paure

mi capita spesso di sentirmi ansioso di prima mattina, una sensazione che alcune volte mi ha fatto venire un leggero attacco di panico che fortunatamente sono durati sempre pochi minuti...
mi capita anche se durante un rumore oppure una discussione entro in uno stato di paura e mi manca il fiato...
questo prima non mi accadeva ero un tipo coraggioso...

mi sento spesso anche al livello fisico del malessere come; oppressione al torace, mancanza di fiato, aumento del battito cardiaco...

il mio medico di famiglia mi ha fatto fare dei controlli:analisi complete del sangue, tiroide, controllo pressione, controllo elettrocardiogramma, ecocardiogramma, prova sotto sforzo...il tutto risultava perfetto senza nessun problema...

Una cosa pero non mio convince perche durante un piccolo allenamento dopo un po di tempo tipo mezz'ora mi manca l'arria e mi sento ansioso...il cardiologo mi diceva che era ansia e non un problema organico...

volevo sapere un vostro parere...grazie mille

[#1]  
Dr.ssa Elisabetta Molteni

24% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO MADERNO (MB)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Gentile Utente di Medicitalia, benissimo che abbia fatto i controlli suggeriti dal medico di base: questo è il primo step e, considerati i risultati, permette di scartare ipotesi di altra natura.

Ora, Lei scrive di soffrire da anni di ansie e paure: nel consulto in realtà ci dice poco della sua vita, di come è impiegato il suo tempo, se ha un progetto di vita, un lavoro, una famiglia.. non sappiamo niente di ciò e intorno a cosa gravitano le Sue paure. "Prima" si sentiva "coraggioso": prima quando? Poi cosa è successo?

Questi sono tutti elementi indispensabili allo Psicologo, che gli permettono poi di aiutare l'individuo a riconoscere ed affrontare i propri timori.
Dr.ssa Elisabetta Molteni
Psicologa Psicoterapeuta
www.elisabettamolteni.it