Utente
Salve,
È da circa un mese che ho una brutta situazione sociale/relazionale con le persone che mi ha fondamentalmente portato a rimanere piuttosto solo al momento.

All'inizio ero solo triste di questa cosa, ma da circa due settimane ho cominciato ad accusare dei sintomi che penso siano ricollegabili a queste situazioni.

In particolare, ho una nausea che si manifesta poco spesso, ma con certezza matematica quando devo uscire di casa per incontrare persone.
Ogni volta è la stessa storia: che io abbia lo stomaco pieno o vuoto non fa alcuna differenza, mi ritrovo con dei conati che non sfociano a nulla, mi sarà successo 7/8 volte e non ho mai vomitato.

Sta cominciando a diventare pesante, non so come uscirne.
Inizialmente, pensavo fosse dovuto allo stress per gli esami universitari dal momento che il primo caso è stato la mattina del giorno dell'ultimo esame che ho fatto, solo che dopo due settimane il problema persiste.

[#1]  
Dr.ssa Francesca Vecchione

16% attività
8% attualità
0% socialità
FARRA D'ISONZO (GO)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2018
Buongiorno,
È possibile che la sua problematica sia legata all'ansia, che spesso si manifesta con i sintomi fisici da lei descritti. Tuttavia sarebbe necessario approfondire quali eventi/situazioni relazionali possano aver portato all'emergere di tale sintomatologia.
Le consiglierei di rivolgersi ad un professionista per un consulto.

Cordiali saluti.
Dott.ssa Vecchione
Dr.ssa francesca vecchione