Utente
Buonasera, in seguito ad un problema allo stomaco sorto 2 anni fa (cardias incontinente), ho sviluppato nausea frequente con paura di vomitare in pubblico, e spasmi esofagei tanto è che ho ridotto molto la mia vita quotidiana.
Ho fatto tutti gli esami possibili e inimmaginabili (otorino, oculista, neurologo, gastroenterologo) ma tutti mi dicevano che non era niente ma solo ansia.
Volevo un consiglio su come muovermi?
Grazie

[#1]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

prima di tutto va capito come il sintomo si inquadra all'interno del suo funzionamento psicologico. Da quanto ci racconta, la paura di vomitare in pubblico potrebbe essere una fobia specifica, ma se valutata più ad ampio spettro, potrebbe far pensare anche alla fobia sociale. Consiglio un colloquio diretto con uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale che possa valutare l'eventualità di intraprendere un percorso terapeutico, che si è rivelato molto efficace per il trattamento dei disturbi sopra elencati.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la risposta, ma il fatto bello è che io nonostante soffrendo le voglio fare le cose uscire lo stesso, però poi quando sono li mi sento male con nausea

[#3]  
Dr. Francesco Ziglioli

28% attività
20% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
BRESCIA (BS)
MONTICHIARI (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2018
Direi che è proprio il fulcro del problema, che ovviamente la limita in questo modo.
Cordiali saluti
Dr. Francesco Ziglioli
Psicologo - Brescia, Desenzano, Montichiari
Www.psicologobs.it