Utente
Ripropongo questo consulto già postato in psichiatria ma senza risposte significative Salve da più di un che sto malissimo vorrei qualche consiglio su come uscirne in maniera definitiva in pratica mi sento completamente Estraneo alla realtà, mi sento in un altro mondo, mi sono ritirato dalla vita sociale mi sento come un robot, disorientato, confuso, spaesato, senza identità, dopo varie visite psichiatriche e cure purtroppo andate a male secondo il parere del mio medico di famiglia (cure non impostate bene premetto che a breve avrò un altra visita) non so più dove sbattere la testa mi sono licenziato per via di questo disturbo le diagnosi psichiatriche sono sempre le stesse ansia depressiva ma leggendo su internet ho letto anche sintomi precoci di schizofrenia onestamente in questo momento che sto scrivendo mi tremano le mani non so più cosa fare Secondo il vostro parere è possibile che tutti gli psichiatri e psicologi che ho visto abbiano sbagliato diagnosi è possibile che la depressione ansiosa dia tutte ste sensazioni orribili vi ringrazio in anticipo E mi scuso di eventuali errori ortografici

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

Lei si è sottoposto a varie visite psichiatriche,
tutte con la stessa diagnosi: ansia depressiva.
Noi qui non facciamo diagnosi, online non è possibile.
Presumibilmente però - ci sentiamo di dirLe - il Suo continuo dubbio fa parte del disturbo di cui soffre.

Passi dal dubbio ipocondriaco alla terapia suggeritaLe nelle visite di persona.
Senza cura non si migliora, nella gran parte dei casi.

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#2] dopo  
Utente
Io sono ipocondrico da molti anni ormai ma questi disturbi mi stanno divorando dentro poi leggendo che questi sintomi possono essere precoci ad una schizofrenia mi è caduto il mondo addosso purtroppo questo disturbo è molto invalidante tant’è che da un 8 mesi che non esco più la sera ho chiuso tutti i rapporti sociali oltre ad una marea di sintomi fisici la mia psicologa mi ha detto che purtroppo in queste condizioni può fare poco che occorre prima una terapia medica e poi psicologica Ma onestamente non so più cosa pensare ovviamente il mio consulto è rivolto esplicitamente ad escludere una patologia per me quasi impossibile da accettare sopratutto in questo periodo della mia vita

[#3]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Preferirebbe la schizofrenia all’ansia depressiva?
Non credo.

Capisco la Sua Psicologa (che deve essere anche Psicoterapeuta).

Più legge in Internet e più peggiora.

Detto questo, rimando alle Sue scelte il resto.
Online non è possibile andare oltre l’orientamento, che peraltro già Le è stato fornito.

Con l’augurio che Lei riesca ad accettare la diagnosi e iniziare la terapia,
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio veramente di cuore davvero buon lavoro

[#5]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Grazie,
Ricambio di cuore il *buon lavoro psy*.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/