Utente
Salve buonasera ho 21 scrivo questo post dopo un anno che sto veramente male I miei genitori biologici (visto che sono adottato) sono entrambi morti uno di tumore al fegato e l’altra di attacco cardiaco Uno a 56 L’altra a 41 ma non conducevano una vita piuttosto salutare Da quando è morta mia mamma a dicembre ho paura di morire di botto non riesco a fare più nulla mi manca l’aria h24 Ho sempre paura di tutto Ora sono ad un paesello a 86 km da casa Perché ci siamo trasferiti nella casa vacanza Però devo andare a lavorare comunque a casa e ogni mattina mi devo prendere il treno che ci mette un ora per arrivare Ecco io ho paura sia di guidare per paura di morire improvvisamente Di morte improvvisa Attacco celebrale Blocco renale Ma ho anche paura di stare nel treno perché se mi sento male qua ci sono 2 città che passo col treno che non hanno ospedali Per statistica visto che mi sono fatto un po’ di controlli che comprendevano ecg basale Analisi del sangue Ed rx al torace tutto risultato buono Cosa potrebbe essere questa mancanza d’aria Quante sono le percentuali che io muoia improvvisamente Perché ho paura che chi mi sta attorno muore?

[#1]  
Dr. Laura Izzi

24% attività
16% attualità
8% socialità
ROSTA (TO)
MILANO (MI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
Credo che anche lei abbia capito di aver messo in connessione la morte dei suoi con l’angoscia di morte che la sta attanagliando. Ma è possibile che questa sia solo la manifestazione di qualche angoscia più profonda. Le consiglio di parlarne con un professionista. E nel frattempo si avvicini a metodiche di rilassamento e respirazione profonda per affrontare il sintomo. Auguri. Dott.ssa Laura Izzi
Dr. Laura Izzi www.psicologabenesseretorino.it