Utente
La settimana di ferragosto sono andata in vacanza con i miei genitori pur non volendo, in qui giorni io e il mio ragazzo ci scrivevamo poco anche perché io non avevo una connessione stabile e lui pure dato che stava in montagna con gli amici.
Un giorno conobbe una ragazza (ex mia amica) e ci inizio’ a parlare molto, io gli chiesi molte spiegazioni ma lui mi ripeteva sempre che era solo un amica.
Finita la vacanza teoricamente ci saremmo dovuti vedere ma non si faceva più sentire, non mi scriveva e ne rispondeva ai messaggi tranne la sera ogni tanto che mi spiegava di avere problemi con i suoi genitori e doveva riflettere, l’unico problema è che lui era sempre online e sapevo che parlava con questa nuova amica, a quel punto gli ripetevo che se continuava così ci saremmo lasciati ma niente da fare...una sera mi chiamo’ chiedendomi scusa e dicendomi che mi amava ma la cosa continuò e venni a scoprire dopo un po’ di giorni dal suo amico che ci eravamo lasciati e che lui si stava sentendo con questa nuova amica.
Vorrei capire i suoi comportamenti anche perché io lo amo ancora e lui pure mi amava tantissimo me lo ripeteva sempre, faceva di tutto per stare con me...

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile utente,

La Sua richiesta presenta i contenuti di una relazione social-adolescenziale
(di una età inferiore alla Sua età dichiarata qui)
relativa a prove d’amore al tempo d’oggi,
cioè via social.

Ora lui sembra non amarLa più,
capisco che Lei lo ha saputo non direttamente da lui,
ma in ogni caso non resta che farsene una ragione; lui ha un’altra.
Perché dargli il potere di occupare ulteriormente la Sua mente?
Serve a qualcosa?
O a qualcuno?

Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/