Utente
Buongiorno a tutti!
Sono una ragazza di 30 anni che ha sempre avuto problemi di ansia, ma da quest'anno i miei sintomi sono iniziati a peggiorare.
Prima riuscivo a tenerla a bada e non soffrivo di pensieri ossessivi.

È da qualche mese che ho delle "visioni" di me che uccido qualcuno o che gli faccio del male.

Questo mi capita quando sono agitata soprattutto.
Se sto da sola a casa non ho visioni di nessun tipo...
Ho deciso quindi di andare in psicoterapia e sono alla sesta seduta.

Ho iniziato a modificare i miei pensieri disfunzionali, sembra che vada meglio...ma i pensieri ossessivi e aggressivi rimangono, questo mi preoccupa moltissimo...ho spesso anche attacchi di Ira, mi capita di urlare, o di lanciare oggetti quando sono nervosa
La mia paura è quella di diventare matta, ho letto che la schizofrenia esordisce proprio così...e ho paura di essere schizofrenica

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
la paura di essere "matta" è un sintomo che fa parte dle cosidetto "pacchetto DOC"
legga questo
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/4051-i-pensieri-ossessivi-possono-diventare-reali.html
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore, quindi l'idea che la mia ansia si trasformi in qualche psicosi, tipo schizofrenia è da escludere?
Non ho mai allucinazioni , sono sempre lucida. Quando ho queste visioni mentali ( pensieri ossessivi) ne sono consapevole , ma mi danno un angoscia enorme , mi fanno sentire uno schifo per aver pensato a quella cosa ....

[#3]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
...quindi l'idea che la mia ansia si trasformi in qualche psicosi, tipo schizofrenia è da escludere?

assolutamente si, e questa domanda è la classica ricerca ossessiva di rassicurazioni ;-)
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#4] dopo  
Utente
Grazie infinite dottore, la mia era proprio una domanda di rassicurazione...mi ha tirato su il morale, buona giornata e grazie ancora per il suo lavoro!