Utente
Quattro anni fa ho conosciuto un ragazzo impegnato ma che non lo sembrava affatto.
Abbiamo iniziato a frequentarci fino a legarci sempre di più.
Sentirci quotidianamente, vederci spesso... Lo scorso anno lui si sposa ma continua a fregarsene di lei trascorrendo addirittura la notte precedente al matrimonio con me.
Ammette di doversi sposare perché non ha le palle di annullare tutto.
A questo punto provo a staccarmi da lui e per qualche settimana non ci sentiamo fino a quando è lui che si fa sentire.
Da quel momento in poi non ci siamo più staccati.
Sento che solo il pensiero di staccarmi da lui mi fa morire... lui dice di volermi bene e che per lui la nostra storia potrà continuare in eterno.
Tra un po’ lui sarà padre e io non so che fare...

[#1]  
Dr. Susanna Scartoni

20% attività
16% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2015
Non sapere che fare non ci aiuta, prima di tutto è importante definire un obiettivo da raggiungere o aver chiaro il problema da risolvere. VuoLe viversi questo amore a tutti i costi sapendo che l'uomo che ama ha un figlio con un'altra? Oppure vuoLe allontanarsi da lui per darsi la possibilità di trovare chi possa completarLa senza "condivisioni"?
"Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa a quale porto approdare"
Dr. Susanna Scartoni
Psicologa/Psicoterapeuta
0039 392 9295635
susannascartoni@gmail.com

[#2] dopo  
Utente
Anche io vorrei darmi la possibilità di vivere serenamente un amore libero ma non so come fare... non riesco a trovare la forza