Utente
Buongiorno.

Il mio bambino di quasi 5 anni da qualche tempo mi dice che vorrebbe sposare da grande la nonna (mia mamma).

Rimane con lei da quando e’ molto piccolo, mentre io vado a lavoro.
Da un anno mi sono separata e inevitabilmente per aiutarmi, mia mamma, ha tenuto da lei di piu il bambino, anche la notte mentre lavoro.

Il papa’ ha una nuova compagna con un bimbo coetaneo che il bambino frequenta, e a parte i primi disagi di assestamento, ora va meglio.

Non sono gelosa di mia mamma, ma mi aspettavo la classica frase da grande voglio sposare la mamma, invece mi dice ti voglio bene, ma di piu’ alla nonna, voglio sposare la nonna... e anche te.

Mi dice mia mamma che la notte quando e’ da lei si sveglia e vuole dormire con lei, cosa che con me non fa piu da tanto tempo avendo acquisito autonomia nel dormire.

Sicuramente mia mamma gli riesce a dedicare piu tempo, io soprattutto l’ultimo periodo covid ho lavorato davvero tanto.

La mia vera domanda e’: puo’ questo influire negativamente sulla sua crescita emotiva?
Oppure semplicemente e’ una fase?

Dice queste frasi per punirmi del fatto che non sto con lui, o perche’ e’ in fase edipica?
E se si, essere innamorato della nonna e’ un problema?

Per me l’importante e’ che cresca sereno e amato.


Ringraziandovi

[#1]  
Dr.ssa Paola Cattelan

36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Buongiorno signora,
stia tranquilla non c'è niente di male nel fatto che il bambino ami la nonna e si senta amato, tanto più che ha assunto un ruolo di riferimento affettivo stabile per via di tutta una serie di contingenze.
Capisco la sua preoccupazione relativa al fatto che questa dichiarazione d'amore nei confronti della nonna le sembri una sfida lanciata al suo "posto" di mamma: provi a sentire dentro di sè se questo messaggio arriva da un bisogno del bambino di maggiore vicinanza con la sua mamma o sia una sua lettura dettata dal suo bisogno di essere più vicino a suo figlio.
In ogni caso le suggerisco di concordare anche con la nonna una linea da tenere nel momento del risveglio notturno, in modo che si tenga il più possibile l'indirizzo educativo scelto da voi genitori.
Un caro saluto
Dr.ssa Paola Cattelan
psicologa psicoterapeuta
pg.cattelan@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio davvero di cuore, per la risposta che mi tranquillizza molto.