Utente
Buongiorno, recentemente ho scoperto che la mia compagna ha detto ad un suo collega: se non fossi fidanzata ti avrei già violentato, loro si messaggiano ogni tanto, non di frequente, io ho sempre dimostrato gelosia verso questo collega, che lei definisce un amico, io ci sono rimasto molto male, ho un forte disagio, premetto di avergli controllato il telefono e lei lo sa perciò cancella sempre i suoi messaggi, non so come affrontare la situazione perché sarebbe ammettere che ho continuato a sbirciare il cellulare, io vorrei affrontare il discorso con lei ma non vorrei rovinare tutto

[#1]  
Dr.ssa Paola Cattelan

36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Buongiorno.
Io la vedo così: se non affronta il discorso con la sua compagna continua a rovinarsi comunque tutto, un poco per volta. Forse il punto non è sull'affrontare o meno il discorso, ma sul come. Facendole capire il suo punto di vista e cercando di capire quello della sua compagna. E cercando di capire se/perché il vostro rapporto le sembra così fragile o in pericolo.

Saluti
Dr.ssa Paola Cattelan
psicologa psicoterapeuta
pg.cattelan@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente
Ho affrontato il discorso con la mia compagna lei mi ha rassicurato dicendo che è solo un amico, io la sto vivendo male mi sento un forte disagio interiore e come se non bastasse la sto assillando e me ne rendo conto, purtroppo l ho portata al punto di dirmi che si sente in gabbia e spiata da me, io vorrei aggiustare le sose, ma ogni mossa che faccio finisco per rovinare tutto, lei ormai è stufa di parlarne, mi sento in un vicolo ceco.