Utente
Sto vivendo una relazione con una donna da due mesi dopo aver sofferto molto a seguito di un'altra relazione finita oltre tre anni fa
La relazione procede piuttosto bene e con lei mi trovo particolarmente bene, sotto ogni aspetto.
Il problema è che, da qualche settimana a questa parte, sto vivendo la relazione con molta ansia.
Sono continuamente alla ricerca di conferme e rassicurazioni, ho paura di aprirmi con lei su aspetti più intimi (ciò che provo, emozioni, sensazioni...) per paura di una sua reazione negativa, sono estremamente attento ad ogni suo dettaglio in ciò che dice e che fa e tutto ciò mi provoca questa sensazione ansiogena e non mi fa sentire completamente a mio agio con lei nonostante lei quasi mai mi abbia dato modo di sentirmi così.
Sto pensando attentamente pregi e difetti e questa cosa non mi piace perché non mi sta permettendo di vivere la relazione con la serenità che merita.
Grazie ai professionisti che mi risponderanno.

[#1]  
Dr.ssa Valeria Mazzilli

20% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile Utente,
da questo sintetico racconto mi sembra di capire che la sua difficoltà sta nel fare evolvere questa relazione iniziata da poco e portarla verso una maggiore intimità e profondità emotiva. Le chiedo, cosa succederebbe se questo accadesse davvero?
Da quello che Lei racconta, la sua compagna "quasi mai mi ha dato modo di sentirmi così (a disagio)", quindi immagino che queste sue paure e l'ansia di commettere un passo falso appartengono forse più a Lei che al vostro legame di coppia. Pensavo, chissà se le sue risposte emotive non appartengono al suo legame precedente, quella relazione finita più di tre anni fa in cui ha molto sofferto. Anche allora aveva timore di una reazione negativa e si sentiva rifiutato? Aveva bisogno di continue rassicurazioni e conferme? Può provare a chiederselo, magari ha più elementi per comprendere come mai si sente così a disagio e non riesce ad aprirsi come vorrebbe, mettendo in gioco le sue emozioni.

Resto a disposizione nel caso ne avesse ancora bisogno
Cordialmente
Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108