Utente
Salve, sono una ragazza e sono disperata.

Circa 6 mesi fa ho iniziato una dieta perché mi sento costantemente grassa, ero molto determinata poi però ho perso il controllo abbuffandomi.

Da allora c'è sempre questa routine: tengo una dieta rigorosa, perdo il controllo abbuffandomi come un maiale e poi mi sento in colpa e per punizione vomito.

Il vomito è diventato una routine, ogni volta che mangio schifezze e non riesco a tenere la dieta come dovuto mi guardo allo specchio, mi vedo grassa e vomito.

Il peso sale e scende e non riesco più ad uscirne.

In questi giorni mi fa anche molto male il collo, consigli?

Mi vergogno rivolgermi a qualcuno...è già tanto se lo scrivo qui.

[#1]  
Dr.ssa Paola Cattelan

36% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2011
Cara,
è molto importante che tu ne parli con qualcuno. Subito, prima che diventi un problema sempre più grande. Il modo migliore per superare questi problemi derivanti da un rapporto difficile con il tuo corpo e con il cibo è affrontarli. Hai già fatto il primo passo, li hai riconosciuti. Sei stata brava. Ora fanne ancora uno.
Se non riesci a parlarne con un adulto della tua cerchia di cui ti fidi, puoi rivolgerti allo sportello di ascolto della tua scuola oppure cercare le risorse gratuite che il servizio sanitario mette a disposizione sul tuo territorio. Non sono della tua zona, ma vedo, per esempio, che la USL di Ferrara mette a disposizione il Consultorio Spazio Giovani gratuito e che rispetta la tua privacy.
E' importante che tu faccia anche questo passo. Vedrai che parlarne con qualcuno, che ti accoglie senza giudicarti, sarà meno difficile di quanto pensi.
Coraggio!
Dr.ssa Paola Cattelan
psicologa psicoterapeuta
pg.cattelan@hotmail.it