Utente
salve, sono una ragazza di 18 anni senza patologie serie, quasi perfettamente sana (tranne qualche problema di allergia a pollini e graminacee).

Ultimamente qualcosa non va nella mia testa.
Non ho avuto traumi o cose simili, ma continuo a vedere ombre, persone, animali che non esistono nella realtà.

Una volta ero in classe e, all’improvviso, ho visto un uomo entrare e venire verso di me con aria quasi minacciosa, poi ho sbattuto le palpebre e non c’era più.

Devo preoccuparmi?
Potrebbe essere qualcosa di genetico siccome mia madre prende psicofarmaci per l’umore (e non so per cos’altro)?

non voglio allarmare mia mamma perché non è una bella situazione a casa e ha molto altro a cui pensare, potete darmi una mano?

[#1]  
Dr.ssa Valeria Mazzilli

20% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile Utente,
questo è stato l'unico episodio insolito che le è successo, continua a vedere presenze che non esistono o a sentire voci?
Io le suggerirei di rivolgersi al suo medico di base, provi a raccontargli quello che le succede, così potrà anche indirizzarla verso una struttura asl o comunque convenzionata dove poter comprendere meglio cosa sta accadendo.
Stia tranquilla, ma provveda a comunicare a qualcuno di competente le sue preoccupazioni. E' importante che lo faccia

Resto disponibile se dovesse ancora averne bisogno e se vuole ci faccia sapere gli sviluppi
Cordialmente
Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108

[#2] dopo  
Utente
Non è l’unico episodio, ne ho parlato al medico ma ha dato la colpa al periodo particolare in cui siamo e ha definito i miei sintomi come un effetto collaterale al stare chiusi dentro casa per tanto tempo eccetera.
Non sono mai stata d’accordo con il suo parere, vedrò di farmi una visita più specifica... ma cosa potrebbe essere?
vorrei solo cercare di capire cos’è perché se mi fermo a quello che trovo su internet allora mi restano giorni (di vita)... quindi non è molto affidabile!! secondo Lei cosa posso avere?

[#3]  
Dr.ssa Valeria Mazzilli

20% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2020
Gentile Utente,
occorrerebbe esplorare molti aspetti prima di poterle dare una restituzione e io non vorrei suggerirle ipotesi che potrebbero inutilmente allarmarla, ma la tranquillizzo, non so cosa abbia letto su internet ma escludo che le restino pochi giorni di vita! Inoltre in questo spazio non è possibile effettuare diagnosi.

Dati i pochissimi elementi che so di Lei, la sua età e il fatto che sua madre fa uso di psicofarmaci anche se non sa precisamente per quale motivo, io la inviterei a recarsi da uno psicologo per capire insieme come affrontare questa situazione che la preoccupa.
A maggior ragione se mi dice che non è d'accordo con il parere del suo medico la invito a seguire questa strada.
Sa già come muoversi per prenotare un colloquio?

Cordialmente
Dr.ssa Valeria Mazzilli
Psicologa Clinica
Corso Umberto I, 23 Napoli
cel. 3895404108