Utente
Salve, scrivo perché ho un problema col mio ragazzo.

Stiamo insieme da qualche mese ed è capitato che durante dei rapporti sessuali lui facesse fantasie su un rapporto a 3 con un’altra ragazza... provando ad assecondarlo, seppur la cosa non mi entusiasmi perché la sensazione prevalente è quella di gelosia, ho scoperto che la fantasia riguarda per lo più me e la sua ex (a detta di lui derivante da un commento di lei sul mio aspetto fisico).

C’è anche da dire che sono stati insieme per molti anni e che lei è, seppur conflittualmente, presente nella sua vita.

Io ho ben chiaro che le fantasie sessuali sono solo fantasie, e che per la maggior parte dei casi rimangono tali.
Ma sapere di questa causa in me corto dubbi sulla sua attrazione per lei, su quella per me, sui suoi sentimenti, e inoltre mi fa arrabbiare che lui, seppur avendo già avuto una discussione in merito, non riesca a tenere per sè tale fantasia, o quantomeno i particolari nel mentre dell’atto sessuale.
Vorrei pertanto capire se i miei dubbi potrebbero essere fondati, o nel caso come gestire le mie emozioni in merito.
Grazie

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

mi pare che la risposta sia piuttosto chiara; se facesse Lei commenti e proposte su Suo (di Lei) ex durante un rapporto sessuale e si gustasse lo spettacolo della reazione del Suo ragazzo? Pensa che ci scriverebbe dubbioso?
O che lo riterrebbe non proprio rispettoso ed elegante?

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente
Infatti l’ho posto direttamente a lui, per farlo mettere nei miei panni. Si scusa e dice che era solo una fantasia. Ma io lo trovo parecchio irrispettoso e la vedo come una mancanza di sensibilità nei miei confronti.
Anche io ho sempre avuto delle fantasie, e in rari momenti le ho condivise con il mio partner, ma perché ho intuito che potessero piacere ad entrambi, e certa che non avrebbero scatenato dubbi o sentimenti negativi.
In questo caso non è solo la fantasia in se ad infastidirmi, ma il fatto che lui non sia attento a non farmi sentire così come mi sento adesso.
Ho contemplato anche il fatto che potesse sfuggirgli in uno stato di eccitazione, ma non per più volte!
Vorrei pertanto un parere su come gestire la situazione. Non voglio inibire i suoi pensieri e le sue fantasie, ma vorrei che capisse quanto sia stato irrispettoso, e che faccia lui qualcosa per rimediare.

[#3]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

non si tratta di inibire i pensieri o le fantasie di qualcuno, ma chiunque sa che c'è un limite a quello che si può dire o fare.
Soprattutto all'interno di una relazione che, oltre che sessuale, dovrebbe essere anche sentimentale.
Anche un uomo cresciuto ben lontano da ambienti raffinati saprebbe che alcuni comportamenti sono quantomeno fuori luogo.
Non so quale problema possa avere quest'uomo, ma a parti invertite lo troverebbe divertente e accetterebbe che sia solo una fantasia?

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica