Utente
Salve dottori.
Ho una bimba di 10 mesi tanto voluta e cercata.
Ci ho messo 10 anni ad averla.
Prima di lei ho perso 3 figlie al settimo mese di gravidanza perché sono affetta da les.
Lei è il mio miracolo è tutta la mia vita e sto con lei h24.
La faccio giocare, le canto le canzoncine, passiamo interi pomeriggi sedute sul tappeto con i suoi giochini.
Insomma... credo di dare tutta me stessa e mettercela tutta.
Ma la bambina, che di per sé non sembra avere una grande predisposizione al contatto fisico, molto spesso mi rifiuta proprio.
Mi spinge se mi avvicino.
Mi graffia il viso, mi riempie di schiaffi e mi tira i capelli.
Se provo ad avvicinarmi quando vuole dormire nel letto mi spinge via con la mano.
Io la amo così tanto e non capisco perché ha questo atteggiamento con me.
Proprio oggi è venuta la sorella di mio marito che vede almeno 1 volta ogni 2 mesi.
E sembrava che avesse visto "la mamma".
Si è fatta abbracciare.
Mia cognata l ha riempita di baci e se li prendeva tutti.
La coccolava e stessa cosa.
Al momento di dover tornare con me si girava dall altra parte.
Non voleva venire.
Non capisco.
Che cosa le ho fatto?
Io sono sicura di darle tutto... tutto il mio amore.
tutta la mia intera giornata è dedicata solo ed esclusivamente a lei.
Sono davvero tanto giù.
Perché non mi vuole bene?

[#1]  
Dr.ssa Angela Pileci

56% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
MONZA (MB)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
"Perché non mi vuole bene?"

Gentile signora,

perché salta subito alle conclusioni?
Non significa mica che la bimba non Le voglia bene, ma probabilmente potrebbe provare a cambiare alcuni Suoi atteggiamenti. Una bambina, anche se piccolina come la Sua, sa già manifestare molto della propria volontà.
Le dia un pochino di spazio, le permetta anche di giocare da sola per esplorare il mondo, cosa che una bimba così piccolina ha bisogno di fare.
E, anzi, si prenda cura anche di se stessa, senza annullarsi per via della bimba.

Cordiali saluti,
Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2] dopo  
Utente
Intanto la ringrazio per la sua risposta. E mi creda se le dico che lo faccio. La bambina gioca. Gioca tanto anche da sola soprattutto perché la maggior parte delle volte non mi vuole vicino a lei e la lascio stare. Già da tempo la lascio libera su tutto proprio perché ho capito che per carattere non ama il contatto fisico e mi sono rassegnata. Ma poi ci sono giornate come quelle di oggi che mi fanno stare davvero male perche non capisco. Perche io non posso toccarla e mia cognata oggi si è presa tutto ciò che desidero da 10 mesi in 1 sola ora? Quando la metto a letto lei vuole che io stia lì ma non devo avvicinarmi per nessun motivo perché se no arrivano gli schiaffi, pedate e quant altro e quindi sto al mio posto. E si! Mi sto pian piano annullando come donna perché il mio tempo è solo ed esclusivamente dedicato a lei anche perché quando gioca da sola deve comunque vedermi se no piange quindi questo non mi permette di fare nulla... al momento per me è tutta una confusione generale