Utente
Buon pomeriggio lunedì dato che mi hanno diagnostico l’anoressia, mi hanno detto di andare dallo psichiatra ma sinceramente non so cosa mi aspetta, quindi ora sono qui a chiedere per capire un po’ come devo comportarmi e cosa mi aspetta.
Lo psichiatra ti pesa?
Ti fa fare dei test?
Ti dice se è meglio il ricovero?
Cosa fa di preciso.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Carla Maria Brunialti

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
ROVERETO (TN)
TRENTO (TN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Gentile ragazza 15enne,

come già segnalato dalla Collega che ha risposto ad un precedente consulto,
il servizio è riservato a persone maggiorenni.
E dunque non entrerò nel merito della Tua domanda.

Considerato che Ti è stata diagnosticata l'anoressia
(ma da chi?)
tieni conto che non è un problema da prendere alla leggera.

La terapia migliore è sicuramente quella multiprofessionale:
tutti i professionisti coinvolti (nutrizionista, psicologo, endocrinologo, psichiatra, ...) raccolti in un unico team coordinato.
E' quello che succede nei "Centri per i disturbi alimentari" istituiti dall'Azienda sanitaria su tutto il territorio nazionale, a cui si accede col solo ticket.

Potrai documentarti leggendo qui, articolo nel quale troverai anche la mappa dei Centri DCA d'Italia:
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/6999-anoressia-bulimia-binge-eating-come-sconfiggere-i-dca.html .
Fallo leggere ai Tuoi genitori,
sono loro i Tuoi referenti più prossimi, senza il loro consenso un minore non può fare nulla...

Per questo motivo il consulto viene chiuso.

Ciao.
Dott. Brunialti
Dr. Carla Maria BRUNIALTI
Psicoterapeuta perfezionata in Sessuologa clinica, Psicologa europea.
www.linkedin.com/in/brunialtisessuologaclinica/