Attacco di ansia a stomaco vuoto

Buonasera, io ho ultimamente un problema piuttosto serio.
Quando sto per tanto tempo a digiuno si scatena una sensazione di malessere di vuoto dello stomaco che sfocia in attacco di panico con conseguente tachicardia.
Perché accade questo?
Cosa succede al mio corpo?
Sono pazzo io o c'è correlazione tra digiuno e ansia?
Grazie mille dottori!
[#1]
Dr.ssa Angela Pileci Psicologo, Psicoterapeuta, Sessuologo 19,6k 492 45
Nessuna correlazione tra digiuno e ansia.
Però quello che può accadere nelle persone ansiose è di NON essere sempre in grado di leggere correttamente i propri stati interni, e quindi la sensazione di "buco allo stomaco"/"vuoto allo stomaco" che tutti percepiamo viene "letta" come qualcos'altro.
La stessa cosa vale per il battito cardiaco, la sensazione di "gambe pesanti", ecc...
Suggerisco una consulenza diretta da uno psicologo psicoterapeuta per risolvere la problematica.

Cordiali saluti,

Dott.ssa Angela Pileci
Psicologa,Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale
Perfezionata in Sessuologia Clinica

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottoressa grazie mille ma io è come se avverto un brontolio di stomaco che mi dà malessere tipo un mal di pancia che ti fa innervosire, ha presente? Ma non è un mal di pancia ovviamente... Lei pensa sia ansia e non patologia vero? Pensi che ho fatto esami del cuore una visita, ed è tutto a posto. Attendo risposta, grazie!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Attendo la risposta dottoressa!!!
[#4]
Dr.ssa Giacoma Cultrera Psichiatra, Psicoterapeuta, Psicologo 38 1
Se dal punto di vista organico è tutto a posto, la sensazione che lei avverte allo stomaco, non a caso per il digiuno quindi senso di debolezza e possibilità di stare male fisicamente e perdere il controllo psicologicamente, è legata a questi schemi emozionali , strutturati nel tempo, i quali rafforzano il suo senso di insicurezza. Si tratta di una patologia psicologica che va curata con l’adeguato approccio psicoterapico. Io le consiglio il cognitivo-comportamentale perché avrà bisogno di fare molte prove di esplorazione in tante situazioni diverse per cercare gradualmente di ristrutturare un retroterra emozionale. Buon lavoro

Dr. GIACOMA CULTRERA

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa