Amo il fratello del mio ex, come uscirne?

Salve,
sono una ragazza di 27 anni di Biella, e ho una storia abbastanza complicata.

Cinque anni fa mi sono fidanzata con un ragazzo ma per problemi vari ci siamo lasciati.
Io conoscevo la sua famiglia e avevo un rapporto di amicizia con il fratello che si è intensificato quest'estate.
Dopo innumerevoli uscite di gruppo, un giorno mi chiede se volessi uscire sola con lui, io accetto e andiamo a bere qualcosa, ma prima di tornare a casa finiamo a letto insieme.
é stato bellissimo per entrambi, da quel giorno abbiamo iniziato a uscire spesso insieme, ma lui lamentava il senso di colpa nei confronti del fratello e di conseguenza venivo "lasciata" sempre, ma dopo qualche giorno si pentiva e tornava da me.
A lungo andare gli ho dato un ultimatum, gli ho detto che avrei rispettato i suoi tempi, ma che avrei voluto sapere se oltre il fattore sessuale ci sarebbe potuto essere altro.
Lui dice di non riuscire ad affrontare il fratello e allora ho concluso la storia.
Dopo un mese torna da me, dice di voler affrontare tutte le conseguenze e che questa distanza gli ha fatto capire che la mia assenza gli fa male, lo rifiuto perchè mi sento ferita nell'orgoglio e inizio a frequentare un ragazzo fantastico, mi riempie di attenzioni, si prende cura di me, mi da certezze giorno dopo giorno, però nella mia testa e nel mio cuore c'è un'altra persona.
Cerco di sopprimere i sentimenti continuando la mia relazione con questo ragazzo, ma dopo vari mesi incontro in una casa il ragazzo e mi rendo conto che provo ancora dei sentimenti e finiamo di nuovo a letto insieme, provo sentimenti importanti e decido di parlargliene, lui mi dice che ormai è troppo tardi, che non vuole più nulla.
Mi sento cadere a pezzi, non so come comportarmi, ho bisogno di risposte da parte di esperti.
Grazie.
[#1]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 1,9k 113
Gentile utente,
può darsi che la sua storia risorga dalle ceneri, anche se avete fatto terra bruciata della relazione che stava per nascere.
Se vi ritroverete, penso che da parte sua una maggiore comprensione verso i sentimenti dell'altro sia necessaria.
Intanto sulla sua età come su altri dati la sua email e la sua scheda anagrafica dicono cose diverse. Sarei propensa a credere alla scheda, per certi comportamenti impulsivi tipici dell'età giovanile o addirittura dell'adolescenza.
Riepilogando i fatti, lei va a letto col fratello del suo ex alla prima uscita, in pratica senza dargli il tempo di valutare cosa prova. In queste condizioni è scontato che il disagio per gli incontri clandestini all'insaputa del fratello sia più forte di un innamoramento che non ha avuto il tempo di manifestarsi.
Lei, malgrado questo, gli chiede di decidere subito se potrete avere una storia che non sia solo di sesso, e lui risponde onestamente che non saprebbe come affrontare il fratello.
In effetti a me pare che non si sia immedesimata nelle difficoltà di lui, imbarazzato a parlare col fratello, visto il taglio esclusivamente erotico che avevate dato alla vostra relazione.
Dopo un mese di distacco in lui maturano sentimenti diversi dalla pura e semplice attrazione, e a questo punto la cerca, pronto ad affrontare il fratello.
Lei ancora una volta non capisce, e "per orgoglio" si mette con un altro che le interessa di meno, ma che lei considera "fantastico" in un'ottica alquanto opportunistica: "mi riempie di attenzioni, si prende cura di me, mi da certezze giorno dopo giorno".
Lei invece non si prende cura di lui, tanto che alla prima occasione lo tradisce, ancora una volta finendo a letto col fratello dell'altro; ma quest'ultimo ormai è "vaccinato", per cui le dice chiaro che non ci sono più margini per una vostra storia d'amore.
In effetti l'amore è un sentimento che nasce con la stima, col rispetto, ed è originato dalla sublimazione dell'attrazione sessuale, ossia dall'attesa, non dal rapido consumo.
Crescendo lo comprenderà. In ogni caso, la lealtà verso la persona con cui stiamo è il primo passo da coltivare.

Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


[#2]
dopo
Utente
Utente
Dr.ssa secondo lei come devo comportarmi in questo momento? E soprattutto cosa devo fare per riconquistarlo? Grazie.
[#3]
Dr.ssa Anna Potenza Psicologo 1,9k 113
Gentile utente,
come le ho detto, deve valutare bene i sentimenti degli altri, ma anche i suoi. Adesso è sicura di amare questo ragazzo?
Se è così, può cercare di parlargli, ma tenga sempre conto che dovrà tentare di fargli cambiare idea sulla sua capacità di mantenere gli impegni, di essere leale, di non andare a letto al primo incontro.
Quali furono le ragioni per cui col fratello di lui vi siete lasciati?
Ma prima di tutto, qual è la sua vera età?

Dr.ssa Anna Potenza (RM) anna.potenza@medicitalia.it


[#4]
dopo
Utente
Utente
La mia età reale è quella mostrata in privato. Con il fratello mi sono lasciata perché a suo dire voleva concentrarsi su se stesso, ma successivamente ho scoperto che avesse un’altra donna. Per quanto riguarda i miei sentimenti, credo che fino ad ora mi sia sempre concentrata su ciò che gli altri avessero da offrirmi, mentre da questo ragazzo non vorrei nulla in cambio, solo il suo amore, e credo anche che se a distanza di tempo non è scemato nulla, anzi ogni volta è sempre un’emozione, qualcosa di vero ci sia.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa