Utente 102XXX
Salve,sono la mamma di un bimbo di 5 anni.Vorrei un consiglio,mi sento disperata in quanto mio figlio e' spesso nervoso,soprattutto quando c'e' gente.Diventa proprio un'altro bambino,comincia a fare di tutto e non ascolta nessuno.Sia io che mio marito abbiamo provato di tutto...A parlargli con calma,con le punizioni,ma senza ottenere nessun risultato.Quando si tranquillizza chiede scusa,dice che non lo fara' piu' ma poi si ricomincia.In cosa stiamo sbagliando?Vi ringrazio anticipatamente.

[#1]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gentile signora, a quell'età i bambini con problemi comportamentali rispecchiano quasi sempre una dimensione di disagio prensente nell'intero sistema famigliare. Io non parlerei di errori ma di eventuali atteggiamenti poco funzionali, inconsapevoli, da parte dei genitori che, nel tentativo di risolvere un problema, mettono in atto azioni tese ad incrementarlo. Inoltre il piccolo, con il suo atteggiamento, potrebbe anche essere lo specchio di un possibile disagio presente nella coppia. Per confermare o meno queste ipotesi sarebbe opportuno rivolgersi ad uno psicologo dell'età evolutiva o soprattutto uno psicoterapeuta famigliare.

cordialmente
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#2] dopo  
Utente 102XXX

Gentile dottore la ringrazio per la sua risposta ma vorrei solo precisare che per quanto riguarda i problemi di coppia non ce ne sono.Siamo felicemente sposati da 21 anni ed abbiamo altre due figlie di 20 e 17 anni tranquillissime.Forse ha ragione nel dire che ci sara' qualche problema riguardo il nostro comportamento.In effetti tutto questo mi rende molto nervosa e sicuramente lo trasmetto al bimbo...ma come dovrei comportarmi?Mi scuso se l'ho disturbata ancora,Distinti saluti

[#3]  
Dr. Armando De Vincentiis

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
MARTINA FRANCA (TA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non è possibile dare una risposta su come ci si deve comportare senza conoscere le dinamiche famigliari. Una consulenza con uno psicologo, possibilmente di orientamento relazionale, sarebbe un primo passo importante. E si ricordi, dallo psicologo deve andarci l'intera famiglia, non si può estrapolare un bambino di 5 anni dal contesto famigliare.

cordialmente
Dr. Armando De Vincentiis
Psicologo-Psicoterapeuta
www.psicoterapiataranto.it
https://www.facebook.com/groups/316311005059257/?ref=bookmarks

[#4] dopo  
Utente 102XXX

La ringrazio ancora per la sua risposta...cerchero' di seguire il suo consiglio anche se non so a chi rivolgermi.Distinti saluti.