Strane luci dopo un lutto

Buongiorno.
Sono preoccupata per mia suocera.
E' mancato da poco mio suocero di 88 anni.
E' stato cremato e portato al suo paese (lontano dalla moglie di circa 300 km).
Mia suocera adesso mi preoccupa e non so se è normale.
Il giorno che è stato cremato lei dice di avere sentito in casa un botto (noi abitiamo nello stesso palazzo sotto di lei) ma nessun botto si era verificato e adesso la notte (verso la mattina) ad un certo punto vede una luce (la stanza è totalmente al buio) che poi sparisce accendendo la luce.
Ho anche proposto di venire a dormire giù da noi ma non vuole.
Cosa possiamo fare?
Grazie
[#1]
Dr. Vincenzo Crupi Psicologo 5
Al di là degli risvolti religiosi, "paranormali" e - all'apparenza -"non" psicologici di quanto riferito, Sua suocera beneficerà certamente di un buon consulto psicologico e di un'adeguata terapia, per riuscire a rasserenarsi e ad accogliere il lutto. lasciamo il mondo della religione alla religione e il mondo della psiche alla scienza, proprio come Lei sta facendo, ma senza ridicolizzare gli aspetti religiosi e "paranormali" che rappresentano - se non altro - un appiglio forte per superare certi momenti. La terapia però sì, è importante e ormai potrete trovare ottimi professionisti sia dal vivo che online.
I miei migliori auguri per una positiva soluzione del caso e i miei cordiali saluti.

Dr. Vincenzo Crupi

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa