Utente

Buonasera , avrei bisogno di alcuni consigli in merito a un esame Tc al viso che un professore maxillo facciale mi ha dato da fare .
Siccome sono affetto da una malformazione congenita il professore, nel foglio di accompagnamento , ha richiesto un esame per studio cranio , naso ,orbito maxillo mandibolare
la tac deve essere Assiale-Coronale-Saggittale e Tridimensionale senza mezzo di contrasto
con dati dicom per modello stereolitografico . ( il modello Stereolitografico da quanto ho capito è una ricostruzione 3d del teschio)
senza tecnica cone beam .
Ora chiedo io di cosa trattasi in sostanza di un massiccio facciale ?
e come mai al cup mi fanno parecchie storie ..
Conoscete a Roma un centro specialistico e all'avanguardia anche privatamente per esami radiologici ?

[#1]  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
16% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Diciamo che il Collega ha espresso in modo estremamente accurato e tecnicamente corretto, ma forse un po' troppo "ampolloso" la richiesta di indagine.
Scordando alcuni punti fondamentali. Il primo e più importante, che la richiesta dovrà poi essere letta ed accettata dal personale dei Centri Unici di Prenotazione, che non sono medici né tantomeno Specialisti; e, last but not least, che così tante precisazioni (così come la assenza dell'unica informazione realmente indispensabile, ossia il quesito ed il sospetto clinico) sono quantomeno irriguardose nei confronti dello Specialista in Diagnostica per Immagini, brevemente ed impropriamente detto Radiologo, il quale, se ha un quesito clinico correttamente formulato, si suppone sia in grado di produrre e refertare correttamente (essendo questa la sua specialità) l'indagine richiesta.
Probabilmente l'illustre collega ignora che lo stato dell'arte attuale prevede SEMPRE E COMUNQUE l'acquisizione di immagini ortogonali nei tre piani dello spazio....

Per farla breve, la richiesta corretta è: "TC del massiccio facciale + ricostruzioni 3D"
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti

[#2] dopo  
Utente
Ok dottore , la ringrazio molto per il suo intervento ...
Sono riuscito a prenotare questa tac a Tor vergata :quando sono li , casomai glielo dico a voce che in soldoni trattasi di un TC del massiccio facciale + ricostruzioni 3D , anche se sono sicuro incontrerò personale qualificato , spero .
Chiedendo un pò in giro ho capito che in realtà l'esclusione del cone beam non è importante , anzi in realtà sarebbe consigliabile visto che prendo meno raggi ....
Comunque la ringrazio molto per la spiegazione , cordiali saluti .

[#3]  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
16% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
A Tor Vergata sono più che qualificati, trattandosi di un Centro di Eccellenza per la Diagnostica per Immagini. Magari invece insista per avere dal collega clinico un preciso quesito diagnostico ovvero un sospetto clinico da fornire ai Colleghi di T. Vergata al momento della effettuazione dell'indagine...è un suo diritto! (oltre che, come dicevo, un atto deontologicamente corretto)
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio dottore
ho eseguito la tac a tor vergata e ho risolto .
ora attendo i risultati .
dovrò fare anche una risonanza magnetica il 6 giugno al policlinico Diliegro
sempre del massiccio , poi credo che con gli esami ho finito (spero 9 e si passi alla parte pratica .
La ringrazio ancora dottore !
Cordiali saluti .

[#5] dopo  
Utente
Dottore , mi dispiace doverla disturbare ancora , ma aveva pienamente ragione : allora ho fatto la tac a tor vergata e credo sia andata bene , non mi hanno fatto storie , il problema l' ho trovato al policlinico Diliegro : lo specialista in diagnostica mi ha annullato la richiesta del medico curante perchè secondo lui non era scritta correttamente ,
di conseguenza non ho potuto farla (una richiesta che il medico di base a sua volta aveva fatto su richiesta del maxillo ) ora mi trovo a doverne prenotare un'altra .
Le volevo chiedere , se possibile , visto che la richiesta dello specialista , dopo la TC che già ho fatto ,era una risonanza magnetica per studio cranio , naso ,orbito maxillo mandibolare
Assiale-Coronale-Saggittale e
senza mezzo di contrasto ,
Qual 'è una dicitura perfetta da scrivere sulla ricetta del medico , in modo da non avere problemi al momento dell' esame della risonanza magnetica ?
Io la ringrazio

[#6] dopo  
Utente
Comunque se non vorrà rispondermi la capisco , visto che lei può benissimo dire di chiamare lo specialista che ha fatto richiedere l'esame , ed avrebbe ragione , infatti è da chiamare .
la ringrazio
cordiali saluti !

[#7]  
Dr. Casimiro Simonetti

32% attività
16% attualità
12% socialità
OLBIA (SS)
ROMA (RM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Ecco, direi che si è dato la risposta da solo...magari, come ho già scritto, anziché specificare come deve essere condotto l'esame e qual'è l'elenco delle strutture componenti il massiccio facciale, sarebbe opportuno specificare per quale patologia o sospetto clinico si richiede l'indagine....

Le faccio un esempio pratico di come dovrebbe essere formulata una corretta richiesta:
"Si richiede indagine RM del massiccio facciale senza MdC per: sinusopatia cronica, deviazione del setto nasale, valutazione unità ostio-meatali"
Badi bene, questo è soltanto un esempio!
Dr. Casimiro Simonetti
http://www.villastuart.it/i-nostri-medici/dottor-casimiro-simonetti?rq=simonetti

[#8] dopo  
Utente
ok allora dottore io sul 'impegnativa ho fatto scrivere :

RMN del massiccio facciale e del cranio
senza mezzo di contrasto
(con particolare attenzione regione naso orbito , maxillo mandibolare ) per intervento chirurgia estetica .

speriamo questa volta vada bene , l'appuntamento l' ho preso al S.Camillo

cosa dirle .... Grazie dottore