Utente
Salve, vorrei chiedere un consulto riguardo ad un problema che mi sta assillando da più di un mese. L'anno scorso, verso metà luglio, ho dovuto effettuare una tac alla testa a causa di un forte trauma, e comunque nel risultato non uscì niente, tutto sotto controllo. Adesso, a distanza di un anno, dopo aver preso l'ennesimo urto che, a distanza di un mese e poco più dall'accaduto, continuo ad avere fastidi alla testa, strani dolori ed il mio medico mi ha prescritto una ennesima tac alla testa. Sono molto preoccupato nel ripeterla a così breve distanza. È pericoloso? Sarebbero troppe radiazioni in troppo poco tempo che potrebbero provocarmi altri problemi??Mi conviene temporeggiare per vedere se i sintomi migliorano o peggiorano? Vi prego consigliatemi......

[#1]  
Dr. Vittorio Scipione

28% attività
20% attualità
12% socialità
BRESCIA (BS)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2016
Caro Amico,
trovo i Suoi timori infondati...ripetere dopo circa 1 anno una TC encefalo certamente non è compromissivo per il Suo stato fisico...l'esame è breve nella sua esecuzione e la dose radiogena bassa,per cui non trovo elementi che possano essere per lei di imbarazzo o addirittura pericolosi per la dose di raggi che andrà ad assumere.
Stia sereno perchè l'indicazione redatta dal Suo Medico per eseguire l'esame è giustificata dal trauma subito.

La saluto
Dr.Vittorio Scipione

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio immensamente per l'attenzione e per tutti i chiarimenti e soprattutto per la rassicurazione. Grazie mille dottore.
Buon lavoro.