Utente
Buonasera, a causa di un blocco lungo tutta la colonna vertebrale e altri sintomi come stanchezza, formicolio agli arti e dolore diffuso ho eseguito sotto indicazione del reumatologo specialista una RM cervicale, dorsale e lombare con mdc.


Qui riporto il referto:
Segni di discopatia degenerativa.

Presenza di protusioni discali localizzate in C4-C5, C6-C7, D8-D9 ed L3-L4.

Non area di alterato segnale a carico della corda midollare.

Non area di potenziamento patologico dopo somministrazione di mdc.

Nei limiti l’altezza dei somi in esame.

Nei limiti il calibro della corda midollare.

Nei limiti il calibro del canale vertebrale.


Cosa vuol dire?

Rispecchia i sintomi che ho riportato sopra?

Ultima domanda, da quale specialista mi devo rivolgere ora per trovare un rimedio?


Un ringraziamento ai medici di medicitalia.

[#1]  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
La sintomatologia è compatibile con la condizione di discopatie multiple presente. Il mio consiglio è quello di tornare dal collega Reumatologo che ha prescritto l’esame e mostrare a lui l’esito della risonanza magnetica. Questo perché il collega avrà certamente prescritto l’esame per verificare il suo orientamento diagnostico in merito ai disturbi lamentati. Sarà quindi poi lui a consigliare un eventuale approfondimento fisiatrico per organizzare un corretto programma riabilitativo. Saluti cordiali.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno e grazie per la risposta.
Il reumatologo specialista mi ha prescritto la risonanza perché sospettava Spondiloartriti, ora viste le tempistiche della sanità attuale (3 mesi per fare una risonanza) sicuramente mi ci vorrà qualche settimana per incontrarlo.
Premetto che faccio una vita sana da sportivo quindi può essere la Spondiloartrite la causa di questa "degenerazione discopatica"?
Il dolore è si localizzato lungo il tratto cervicale dorsale lombare però spesso si sente anche alle ginocchia caviglie e spalle.
Non penso sia naturale a 25 anni avere già la schiena di un 80enne ci deve stare qualche causa alla base..o sbaglio?
Grazie nuovamente, intanto cercherò di incontrarmi il prima possibile lo specialista.

[#3] dopo  
Utente
Buonasera, riscrivo qui sotto per un aggiornamento.
Ieri sentendomi abbastanza male presentando cefalea, debolezza generale, nausea e disturbi alla vista mi sono recato in pronto soccorso.
Li sono stato mandato in neurologia e sono stato visitato per quasi un ora.
Mi hanno fatto vari controlli per concludere con EON negativo e secondo il neurologo devo approfondire la discopatia degenerativa che secondo lui non è da sottovalutare.
Ora poiché sono ancora un po agitato, la visita del neurologo è sufficiente ad escludere cause appunto neurologiche?
Comunque mercoledi pomeriggio ho la visita dal reumatologo.
Grazie per la disponibilità.

[#4]  
Dr. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Certamente. Il neurologo si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie neurologiche il reumatologo di quelle reumatologiche. Cordialità.
Mauro Granata

[#5] dopo  
Utente
Buonasera riscrivo dopo tempo.
Prima di tutto spero siate tutti bene sia voi medici sia chi starà leggendo.
Dunque riassumendo dopo i primi di febbraio sono tornato dal Reumatologo che dopo aver visto la risonanza è rimasto un po’ spiazzato insomma ho 26 anni quasi e mi ha detto che ho delle evidenti protrusioni al livello cervicale, meno lievi le discolpati a degenerative nel tratto dorsale ed altre profusioni ed ernie di Shmolr nel tratto lombare. Inoltre dai raggi ha visto una sacroileite destra.
A fine di ciò non mi ha detto come mai ho questo però mi ha prescritto KALANIT e devo dire che ha fatto miracoli! Ne ho prese due bustine al giorno per un mese insieme ad un antireumatico (due volte a settimana) e un integratore per i nervi. Sono stato bene il punto è che una volta finite le due scatole ho pensato di stopparlo non sapendo se mi faceva male assumerlo troppo e ora a fine aprile d’inizio a sentire i dolori e disturbi alle braccia e gambe.
Premetto che in questi tempi di quarantena mi sono organizzato a casa con degli allenamenti e ho messo anche un po’ di massa muscolare ora non vorrei che sto peggiorando la situazione.
Spero di non essere stato caotico e chiedo scusa se in periodi come questo mi rivolgo per queste cose.
Purtroppo non posso sentire medici dal vivo vista l’emergenza.
Grazie e grazie soprattutto a tutti i sanitari che lottano in questo periodo.