Utente cancellato
Salve, ho 31 anni, sono alta 1.64 cm e peso 63 chili. Negli ultimi 20 giorni sto seguendo un'alimentazione corretta e ipocalorica per perdere peso, soprattutto in vista di una gravidanza che già sto cercando (primo figlio). In 20 giorni ho perso quasi 2 chili (partivo da 65). La mia domanda è se questa dieta possa compromettere il possibile concepimento. Le indico di seguito cosa mangio.
COLAZIONE: latte semiscremato (250 ml) con cereali integrali (40 gr circa)e caffè zuccherato con fruttosio.
SPUNTINO: Banana o oppure una barretta di cereali (tipo fitness, kellogs da 90 kcal) e caffè zucherato
PRANZO: un'abbondantissima porzione di verdure miste crude o cotte (a rotazione). Ad esmpio:peperoni, lattuga, rughetta, carote, spinaci con aggiunta spesso di mais in scatola (80 gr). con un secondo: (a rotazione) simmenthal (80 gr), tonno all'olio (90 gr), formaggio (70 gr max una volta a settimana), petto di pollo (100 gr) condimento totale: un cucchiaio di olio e zero sale (a volta limone) .
Spuntino pomeridiano: barretta fitness
CENA: porzione di verdure (come a pranzo) spesso sostituita con patate bollite o al forno (300/400 grammi), con un secondo a rotazione, ad esempio: frittata con un uovo cotto nella padella antiaderente, oppure 4/5 bastoncini di pesce findus (al forno), un hamburger di carne, coscetta di pollo. Un cucchiaio d'olio.
Prima di dormire se ho fame mangio 40 gr. di cereali (a "secco").

Una volta a settimana pizza margherita.
Visto che ho sempre la sideremia bassa ma non tollero gli integratori di ferro, prendo solo 15/20 gocce di Intrafer al mattino con una pastiglia di cebion (vit. C) per favorirne l'assorbimento. 2/3 volte a settimana prendo anche un supradin e ogni giorno prendo Folidex (acido folico per prevenire, in caso di gravidanza problemi al nascituro). Non fumo e non bevo alcol o bevande gassate e zuccherate.
Che ne pensa? Ho tagliato parecchio i carboidrati (a parte le patate) perchè sono i primi responsabili dei chili accumulati, però le verdure mi saziano molto e non ne sento mancanza di pane e pasta. Mi dia notizie per favore. Sto dimagrendo troppo in fretta? Per il concepimento è sconsigliato fare diete? Ho paura che se mi lascio andare, con la gravidanza arriverò a pesare troppo! Resto in attesa di sue info. Grazie mille!!!!

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
mi dispiace contraddirla...ma l'impostazione alimentare è squilibrata ed inadatta per una donna che si appresta ad affrontare un lungo periodo qual'è quello della maternità!
Perdere peso in questo modo potrebbe debilitare ed indebolire un'organismo, che potrebbe trovarsi impreparato a questo evento desiderato.
Se davvero vuole "organizzare" al meglio la Sua gravidanza, si lasci seguire da un professionista.
Cordialmente
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
98993

dal 2010
Non accetto consigli (per altro vaghi e non argomentati) da chi fa errori grammaticali così gravi.. Se ha fatto così male le elementari figuriamoci l'università. Comunque grazie lo stesso
Saluti

[#3]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2009
""Gent."" utente,
mi dispiace ancora una volta contraddire quanto afferma; forse l'aver "...tagliato parecchio i carboidrati (a parte le patate)..." può aver causato un'abbassamento glicemico, indispensabile per l'attività cerebrale!
Però HA RAGIONE! All'università non ho studiato grammatica, ma Medicina e Chirurgia. Per questo sono davvero dispiaciuto se non ha capito il mio consiglio.
Cordiali e soprattutto...educati saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#4] dopo  
 Staff Medicitalia.it

Abbiamo provveduto a cancellare l'account dell'utente poichè non è tollerato una simile mancanza di rispetto verso i medici che volontariamente rispondono alle richieste di consulto.

Invitiamo l'utente a non iscriversi più a questo sito di consulti online visto che evidentemente non gradisce ricevere consigli.

Distinti saluti,
staff@medicitalia.it