Utente
sono una donna di 53anni e in menopausa da 2 e da quel momento nn mi capisco piu' metto chili addosso nonostante faccio palestra e una dieta senza grassi e pochi carboidrati ecc... mi e' comparsa cellulite sulle gambe e sinceramente sono disperata... volevo chiederle se ce qualcosa o qualche medicinale (che non abbia controindicazioni naturalmente) che mi aiuti un po'..........la prego mi aiuti grazie

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
L’aumento di peso è causato da variazioni metaboliche che provocano un rallentamento del metabolismo con una diminuzione della massa magra ed aumento della massa grassa, localizzata soprattutto a livello di addome, fianchi e glutei?

È opportuno cercare di seguire una dieta sana ed equilibrata ed in particolare limitare il consumo di dolci e di tutti gli alimenti eccessivamente ricchi di grassi e di zuccheri .

Per quanto riguarda i carboidrati sarebbe meglio prediligere quelli di alimenti integrali.

Come fonti di proteine, invece sarebbe opportuno cercare di preferire quelle vegetali come i legumi.

Per quanto riguarda i grassi sebbene è già stato evidenziato che il consumo di questi nutrienti dovrebbe essere sensibilmente ridotto va detto anche che non tutti i grassi sono negativi, infatti alcuni tipi di grassi vegetali che contengono omega 3 sono indispensabili per permettere all’organismo di svolgere correttamente i suoi processi vitali.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
8% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2009
Gent. utente,
prima di affidarsi a "qualcosa" o a "qualcuno"...casualmente, è necessario chiarire che le variazioni del peso corporeo possono dipendere da fattori diversi come potrà leggere nel seguente articolo:

https://www.medicitalia.it/minforma/scienza-dell-alimentazione/645-il-peso-ideale-esiste.html

Prima di avventarsi su diete inadeguate, una donna in menopausa dovrebbe sottoporsi ad esami ematochimici con valutazioni ormonali ben precise ed integrare il tutto con valutazione della composizione corporea ed attività metabolica.
Il consiglio, come appare ben chiaro, è di rivolgersi al Medico Nutrizionista il quale dopo attenta valutazione medico-dietologica potrà impostare un regime alimentare STRETTAMENTE PERSONALIZZATO! In questo caso consigli generici e comuni potrebbero verificarsi addirittura depauperanti per l'organismo; per esempio, l'uso di carboidrati integrali non solo potrebbe essere controindicato in presenza di alcune patologie, ma nel tempo potrebbe interferire con l'azione del Calcio...utilissimo soprattutto in menopausa!
Una dieta corretta e bilanciata è il miglior "medicinale" per restare in forma...ma dopo aver consultato in diretta il proprio Curante o Dietologo di fiducia!!
Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!