Utente
mio figlio ha 8 anni, altezza cm.133 peso 38 kg. non ha nessuna patologia
particolare, tranne la mononucleosi a 2 anni d'eta', con assunzione di ferro e vitamine ed alimentazione con omogeinnati fino a 3 anni, prescritte dallo specialista, per sottopeso, per circa un anno.
Frequenta con ottimo profitto e con piacere la 3 elementare
pratica sport, calcio, con allenamenti 2 giorni la settimana di 2 ore. Segue questa alimentazione , in sintesi, alle 07,30 colazione 200 ml di latte p.s. con un cucchiaino di zucchero piu' 2 fette di pan-carre con una spalmatina leggera di nutella, alle 11,15 ricreazione scolastica con
panino gr. 100, senza mollica, con prosciutto, oppure provola, oppure formaggino; a pranzo alle 14,30 se mancia la carne, arrostita o a forno, non
mancia la pasta, spesso condita con verdura o bianca o sugo; frutta qualche volta una banana oppure una spremuta d'arancia, niente altra frutta; ogni tanta si concede una brioscina senza creme.
La sera intorno alle 21,00 cena, con pane 60/70 granni, svuotato di mollica,
con prosciutto e provola, qualche volta accompagnata da verdura.
A casa nostra, non usiamo bibite gassate, solo acqua naturale, non mangiamo
fritture, solo carni arrostite o a forno, con condimenti oleosi molto limitati.
Un solo piccolo privilegio, il sabato pizza o calzone,con condimenti al minimo senza patatine.
Ha un'educazione alimentare, consona della famiglia, con abitudine a mangiare
negli orari di cui sopra.
E' nella norma come peso?
Un piccolo particolare, in un anno a preso 4 kg. come nell'anno prima, rientra nella normalita?
Ringrazio per il cortese ed emerito consulto.

[#1]  
Attivo dal 2008 al 2010
Gentile utente,
difficile dare un parere senza una visita diretta. Per stabilire se un peso sia giusto o meno è molto importante vedere la costituzione del bambino e quindi la sua ossatura.
Da quello che ci dice l'alimentazione che sta seguendo è molto sana, forse anche "troppo". A quell'età infatti si dovrebbe anche lasciar libero il bambino di mangiare anche un pò secondo i suoi gusti senza fargli rispettare degli schemi troppo rigidi, soprattutto se non ha problemi di sovrappeso. Questo ovviamente non significa fargli mangiare in continuazione merendine o cibi spazzatura.
Io le consiglierei di rispettare i gusti di suo figlio e eventualmente fargli mangiare un primo e un secondo sia a pranzo che a cena.
Una crescita di 4 kg a quell'età rientra nella normalità.

Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dr. Ascani,

La ringrazio per il consulto, effettivamente mio figlio
ha una costituzione ed un'ossatura tendenzialmente normale-robusta, infatti il peso ideale va verso l'alto.
Generalmente mangia con i suoi gusti,in piena liberta', l'unica "limitazione" che noi abbiamo dato, senza
far pesare il tutto sotto l'aspetto psicologico, riguarda la quantita' di pane e pasta, molto prediletti, giornaliera, per il resto
e' abituato alla buona cucina ed a mangiare in orario.
Cordiali saluti.