Utente 323XXX
cgentili dr,
allatto la mia bimba da quasi 40 giorni, reduce da un inizio di mastite avvenuto a 9 giorni dal parto.
purtroppo non riesco a vivere l'allattamento con la serenità dovuta, anzi è un momento per me di forte disagio ed ansia e voglio smettere, riuscendo così a godermi mia figlia senza questa tristezza che mi prende.
Vorrei smettere senza dover prendere medicine, in quanto non ho un bellissimo rapporto con i medicinali (sono un soggetto allergico) e vorrei riuscirci in maniera naturale.
Ho provato a sostituire una poppata col biberon, gradualmente, ma il seno dopo 3 o 4 ore diventa durissimo e dolente, e soprattutto al seno destro (dove ho avuto la mastite) mi si forma un bozzo duro molto fastidioso.
Come posso fare?
Spero possiate aiutarmi, grazie

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Premesso che è mia abitudine incoraggiare l'allattamento sino a che sia possibile ma poi quando si verifica il disagio che ha descritto sono il primo ad incoraggiarne la sospensione.

Nel suo caso proverei a svuotare il seno manualmente (e delicatamente) o con il tiralatte per ridurre la tensione e l'ingorgo mammario. Il più delle volte è sufficiente.

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 323XXX

buongiorno dr e grazie della gentile risposta.

Vorrei capire bene come fare, devo smettere definitivamente di offrirle il seno e svuotarlo solo manualmente o con tiralatte?
o devo alternare le poppate con il latte artificiale, utilizando spremitura o tiralatte tra una poppata e l'altra?
e in più leggo spesso in internet che l'utilizzo del tiralatte stimola la produzione allo stesso modo della suzione del bimbo, in quanto il movimento è lo stesso, è vero?

Le sarei molto grata se potesse fare luce su queste mie perplessità.
Grazie anticipatamente

[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse non mi sono spiegato bene.

1) L'uso del tiralatte è un accorgimento per risolvere il problema dell'ingorgo mammario e non ad interrompere la lattazione.

2) Se si vuole interrompere la lattazione occorre ridurre gradualmente il numero delle poppate ed in tal modo la produzione di latte comincia a decrescere.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente 323XXX

Dottore in che modo devo ridurre...?
Ogni quanto tempo devo sostituire una poppata col biberon?
Scusi l'insistenza ma su internet c'è poca chiarezza a riguardo

[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si forse mi sono spiegato male : intendevo sostituire le poppate al seno gradualmente con quelle con il biberon.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com