Utente 332XXX
Buongiorno, ho 40 anni ed ho eseguito recentemente una mammografia più ecografia con esito di Calcificazioni benigne (la dottoressa ha preferito farmi fare l'agospirato per escludere qualsiasi eventualità nonostante dalla mammografia si vedesse già una prognosi in senso positivo). Da come leggo dai vs consulti le microcalcificazioni non necessiterebbero neanche di ulteriori controlli ma sta di fatto che dal referto medico si consiglia controllo periodico annuale . Ovviamente sono ottimista nella stabilità benigna delle microcalcificazioni ma la mia domanda è questa: se il numero delle micro calcificazioni aumenta oppure le dimensioni si modificano bisogna procedere sempre ad un agospirato per valutare sempre la benignita o malignità delle stesse ? Grazie e buona giornata.

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Se sono chiaramente benigne devono essere solo monitorate periodicamente. Cioe' annualmente.
Starei tranquilla da quanto allega.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 332XXX

Buonasera Dottor Catania, il fatto che ho avuto un brutto ematoma (passato dopo circa 1 mese ) conseguentemente all'agospirato mi.conferma che non comporta alcun rischio? Questa domanda glie la pongo in merito ai rischi a lungo termine dell'agospirato. Grazie e buona serata