Utente 232XXX
Salve, avevo già scritto qualche settimana fa, ma vorrei riproporre per un chiarimento della situazione, circa un mese e mezzo fa il mio fidanzato di trent’anni ha iniziato ad accusare un prurito ad entrambi i capezzoli con screpolatura degli stessi, dopo circa due settimane dall’inizio del prurito è comparsa un millimetro al di fuori dell’areola una zona arrossata, con una bolla (nodulo) dura, dolente al tatto (al pari di un brufolo) con anche qualche fitta senza essere toccata, siamo stati dal dermatologo, il quale ha riscontrato un eczema ad entrambi i capezzoli, nell’attesa della visita, la zona non era più arrossata, la bolla esternamente era rimpicciolita, non più dolorante, ma comunque la zona è rimasta dura e alzando il braccio si sente che sotto c’è proprio una pallina, abbastanza mobile e che con il passare del mese non è cresciuta, il dermatologo disse che era un nodulo e di fare l’ecografia, nonostante non abbia fatto una palpazione accurata, ad oggi la zona interessata risulta essere molto più morbida, non c’è più il forte prurito di prima e la screpolatura sembra essere diminuita, nonostante questo è presente ancora questa pallina, vorrei perciò chiedervi se c’è una correlazione tra l’eczema e la presenza di questa pallina, leggevo in altri post di come potrebbe essere un infiammazione di un linfonodo causata da traumi dovuti al grattarsi e se fosse il caso di fare l’ecografia? Grazie mille

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Le rispondero' senz'altro ma dovrebbe con il copia incolla ripostare la sua storia e la sua chiara richiesta di consulto

Su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-5409.html

Perche' nel suo caso per comprendere meglio la mia replica potrebbe essere necessario che io alleghi (qui non e' consentito) alcune immagini.

la pagina, che le ho allegato (Blog Ragazze Fuori di Seno) si aggiorna continuamente con l'arrivo dei post e comunque con il copia incolla puo' postare nell'ultima pagina del blog in fondo in basso dove c'e' una finestra per I commenti.

Si presenti per favore con un nome, MI RACCOMANDO e mi raccomando 2 volte
(Ovviamente va bene anche un nome di fantasia se ci tiene alla privacy).
.
SPECIFICHI SE PRESENTA UNA STORIA FAMILIARE PER TUMORE AL SENO O ALL'OVAIO


L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com