Utente 562XXX
Buonasera premetto che sono molto in ansia e vorrei ulteriori chiarimenti da voi. Sono una donna di 38 anni con due figli di 12 e 6 anni, due giorni fa avendo un leggero fastidio al capezzolo con l' autopalpazione ho scoperto la presenza di un nodulo, preoccupata ho provveduto a fare subito un ecografia. La risposta mi preoccupa molto, questo è quanto scritto.. PAZIENTE GIUNTA ALLA NOSTRA OSSERVAZIONE PER VALUTAZIONE DI NODULO MAMMARIO DX DI RECENTE INSORGENZA. AL PRELIMINARE ESAME OBBIETTIVO PRESENZA DI TUMEFAZIONE DURA MOBILE IN PARA AREOLARE SENO DX. CORPI MAMMARI CARATTERIZZATI DA PREDOMINANZA DELLA COMPONENTE FIBROGHIANDOLARE. IN PARA AREOLARE SENO DI DX SI CONFERMA LA PRESENZA DI UNA FORMAZIONE NODULARE IPOECOGENA POLILOBATA DI 9, 5 mm CON ALCUNE MICROCALCIFICAZIONI CONTESTUALI CHE NECESSITA DI TIPIZZAZIONE MEDIANTE MICROBIOPSIA TRU-CUT ECOGUIDATA. Potreste darmi voi qualche informazione in più e quanto è grave

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Purtroppo non c'e' nel referto allegato (non scriva tutto in maiuscolo) non c'e' alcuna ipotesi.
E quindi possiamo classificarlo solo come DUBBIO in attesa condivisibile di una agobiopsia per esame cito-istologico.

Se desidera un approfondimento e se desidera essere seguita nelle fasi successive diagnostiche
Le rispondero' senz'altro ma per comprendere la mia replica potrebbe essere necessario da parte mia inserire delle immagini (qui non e' possibile) e dovrebbe ripostare con il copia incolla tutta la storia su

https://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-8372.html

la pagina si aggiorna continuamente con l'arrivo dei commenti
e in fondo all'ultima pagina si apre una finestra dove puo' postare il copia incolla.

Ripeta l'eta' e specifichi se ha una storia familiare di tumore al seno o all'ovaio.

Mi raccomando, anzi mi raccomando due volte, deve presentarsi con un nome anche se di fantasia.

L'aspettiamo
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com