Utente 549XXX
Buongiorno caro medico che si occuperà del mio caso.
Donna, 47 anni, ciclo regolare a parte una volta a dicembre '18 in cui è saltato.
In quel frangente il mio seno aumento' di una taglia con dolore e prurito ai capezzoli che mi portò in pronto soccorso dato che non mi trovavo nella mia città, mi dissero che era un problema ormonale, di lì a poco infatti si sgonfio' e mi venne il ciclo.
Premetto che dopo aver sospeso delle cure per i miei DAP ho perso tanto peso e il mio seno ne ha risentito, avendo io il capezzolo grosso con una base di sostegno non più florida e soda capita che si ripeghi, ho sempre curato molto l'igiene ma in estate mi ritrovo spesso sudata lì.
Di problemi di accessi di prurito al capezzolo ne ho avuti parecchi, un prurito fastidioso che mi prendeva l'interno e passava solo se mettevo delle garze bagnate e della calendula, ma non ho mai dato peso alla cosa. Finché (maledetta me) ho letto cose sul web. Le ho lette perché in queste due settimane ho avuto tre episodi di prurito violento, capezzolo SX.. . e Dottore sono andata in crisi. Non ho eczemi, ho fatto la palpazione profonda, non trovo noduli e a furia di premere ora mi fa pure male, non ho secrezioni. Ho solo notato che se premo il capezzolo e lo ispeziono parte questo prurito /bruciore che si irradia all'interno.
Sono in ovulazione in questi giorni, ho avuto il ciclo il 6 settembre.
Il mio medico mi dice di stare tranquilla, che è un infiammazione dei dotti galattofori per squilibrio ormonale e che non ritiene farmi fare accertamenti.
Lei che mi consiglia? E che posso prendere per questo disturbo?
Ho anche un prurito ascellare, ma questo a tutte e due le ascelle, che si accentua quando mi vengono questi accessi.
La ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi e le auguro una buona giornata.

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
MILANO (MI)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non deve prendere nulla perche' da quanto descrive non c'e' nulla di preoccupante ne'da curare,
Farei la visita senologica per conferma ovviamente e per eventuale trattamento dei sintomi che sono di tipo funzionale.

Saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente 549XXX

Grazie Dottor Catania per la risposta.
Si, ho prenotato la visita.
Buona giornata .