Utente
Salve.

È la prima volta che scrivo in un forum.

ho una 5 di seno,
Nel 2015 ho fatto un ecografia al seno sotto consiglio del ginecologo, non ricordo bene perché.

Questo era il referto:
Mammele a struttura fibroghiandolare nel cui contesto l'indagine non ha evidenziato bilateralmente immagini riferibili a neoformazioni focali solide di tipo infiltrativo; si evidenziano bilateralmente alcune formazioni rotondeggianti transoniche a contorni regolari e limiti netti, privi di poli vascolari all indagine Power doppler, da riferire a cisti sparse, la maggiore delle quali a destra nel quadrante infero interno misura 4 mm di diametro.
Nei cavi ascellari bilateralmente si riconoscono alcune formazioni ovalari regolari con struttura solida ipoecogena di diametro compreso tra i 3 ed i 15 mm con ilo ben evidente, da riferire a tumefazioni linfonodali con caratteristiche morfologiche e strutturali di tipo reattivo.
Si consiglia prossimo controllo ecografico tra 12 mesi salvo diversa sintomatologia.

Allora io non sono più andata al controllo, come se mi fossi dimenticata.
Ho rispolverato questa ecografia perché da 3 mesi ho dolore ad un capezzolo, sia il reggiseno che la sola acqua della doccia è insopportabile.
Dallo stesso capezzolo esce del liquido trasparente.
Ci sono 4 puntini bianchi e nell areola ho un punto nero piccolino (quelli che escono nel naso per farmi capire) e ho un punto nero anche nella parte bianca.
il capezzolo È intoccabile, se lo sfioro mi fa malissimo.
In più il mio seno è aumentato di una taglia anche se non sono ingrassata.
ciò che mi ha destato un po' di preoccupazione è il fatto che sotto il seno, (ho il seno sceso) c'è un nodulo che posso tranquillamente prendere con 2 dita, a volte mi sfugge quindi si sposta immagino.
Chiedo scusa se non sono chiara, ma faccio difficoltà a descrivere la situazione.

È neccesario che faccia una ecografia?

[#1]  
Dr.ssa Maria  Giovanna Fava

24% attività
16% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
I referti radiologici da Lei riportati sono benigni.
le areole con puntini biancastri sono reperti benigni.
Intorno all'areola ci sono anche piccola ghiandole sebacee.
provi una terapia antibiotica per bocca 3 -5 gg e poi l'applicazione di gentalyn pomata a impacchi per almeno 7 gg e un antiedemigeno a base di bromelina ed escina per 10 gg...
dopo rifaccia eco e visita senologica.
una problematica dermatologica e un quadro di galattofore associato potrebbe non essere escluso nel suo caso... poi patologie di annessi cutanei vanno risolte se danno fastidio.
Dr.ssa mariagiovanna fava

[#2] dopo  
Utente
Grazie per l'attenzione dottoressa. Si che il referto fosse positivo lo sapevo già, l'eco è del 2015 l ho riportata solo per dare una visione per così dire del mio seno. Più che altro ero preoccupata per la perdita trasparente da un dotto del capezzolo. Quindi pensa che possa avere un infezione batterica? Perché l antibiotico?

[#3] dopo  
Utente
In attesa di ricevere una risposta. Volevo aggiungere che ho preso un'appuntamento per l eco. Nel frattempo volevo aggiungere qualcosa sulla perdita dal capezzolo. Ho le mestruazioni e sono comparsi 5 tubercoli di Montgomery. la fuoriuscita di siero è monolaterale monofiziale. il liquido che esce sembra acqua e nel massimo 2 gocce. I puntini bianchi di cui parlavo nel messaggio precedente sono passati come sono arrivate le mestruazioni.