Utente
salve dottori,
sono una ragazza di 35 anni.


ho fatto una ecografia mammaria bilaterale.


il referto è:
non si apprezzano evidenti immagini di alterazioni ecostrutturali ad entrambe le ghiandole mammarie.

eventuale integrazione con esame mammografico o secondo giudizio del senologo.


al cavo ascellare dx linfonodo ovalare di circa 25 x 8 mm con centro chiaro conservato.



ho già prenotato la visita mammaria.


mi devo preoccupare??


a casa mia abbiamo avuto casi diversi di tumori di diverso genere anche mammario

sono una ragazza molto ansiosa.



tra l'altro ho una neoplasia tiroidea con nodulo tiroideo dx benigno... le due patologie sono due situazioni a parte o l'una è intrinseca all'altra??




grazie per la vostra collaborazione e spero in un vostro riscontro

[#1]  
Dr.ssa Maria  Giovanna Fava

24% attività
16% attualità
12% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
La descrizione ecografica corrisponde ad un semplice linfonodo normalmente presente a livello stazioni ascellari con caratteri benigni o al massimo reattivi ad uno stimolo flogistico...non è un segno di tumore!
invece le raccomando di iniziare un percorso nutrizionale e dietetico al più presto onde riacquistare un controllato peso corporeo e scongiurare future malattie metaboliche correlate al sovrappeso.
Dr.ssa mariagiovanna fava

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio mi ha tranquillizzata..... Purtroppo prendo dei farmaci che i medici insistono a darmi che non solo mi fanno male fisicamente ma non mi aiutano a dimagrire