Utente
Salve, una piccola premessa: ho 26 anni, sono una donna, non fumo, non bevo, non sono molto attiva perché lavoro da seduta tutto il giorno, ho un seno piccolo e nella mia famiglia non ci sono stati casi di tumori o disturbi al seno.
L'ultima visita di controllo, ginecologica, l'ho eseguita prima di Natale scorso.
Avevo accennato alla ginecologa di questa sensazione che vi sto per descrivere e lei, dopo avermi toccato il seno, ha detto "non sento nulla di anomalo".

Da qualche mese, circa 5, prima delle mestruazioni, oltre al solito lieve dolore e gonfiore, avverto una specie di "vibrazione" che a volte dura per qualche ora, a volte per qualche istante e poi sparisce.
A volte ritorna, a volte no.
La sensazione l'ho paragonata alla vibrazione del cellulare perché solo così riesco a spiegarla un po'.
Avviene solo prima del ciclo, circa 2 o 1 settimana dopo.
Secondo voi può essere collegata ai sintomi premestruali?
Dovrei effettuare qualche esame?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr.ssa Giovanna Maria Gatti

20% attività
20% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
CREMA (CR)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2020
Prenota una visita specialistica
Buongiorno.

E' sufficiente sottoporsi a visita senologica. La vibrazione che avverte può essere legata a stimolazioni dei nervi legate a fluttuazioni ormonali: i nervi conducono segnali che, a volte, sono percepiti come punture, fitte, vibrazioni.

Un caro saluto.

Giovanna Gatti
Dr.ssa Giovanna Maria Gatti
Senologia oncologica e Medicina non convenzionale
Psicoterapia Psicosomatica