Utente
Salve.
Da fine agosto ho sintomi di vario tipo a petto e spalle, tutto è iniziato con delle fitte al petto che a volte avvertivo anche dietro le spalle, inizialmente ho pensato a dei dolori intercostali dovuti all'aria condizionata.
Il primo settembre sono andata al pronto soccorso per paura fosse una causa cardiaca.
Mi hanno fatto elettrocardiogramma, ecografia del cuore e dell'addome intero, rx torace e esami del sangue.
Tutto perfetto nessuna anomalia.
Mi vengono prescritte punture di Voltaren e muscoril ma i dolori non passano e tornano, ho preso bentelan, tachifene.
Punture di vitamina n12 r integratori di magnesio e altre vitamine.
I fastidi continuano e inizio a preoccuparmi e subentra uno stato d'ansia che ovviamente peggiora il tutto.
Il medico mi prescrive una gastroscopia e viene riscontrata una lieve ernia iatale con cardias incontinente quindi un reflusso ma non erosivo della mucosa.
Faccio cura con pantorc gastroprotettore e luxamide.
In un periodo ero stata un po meglio ma qualche sintomo lo avvertivo sempre.
Ora nuovamente di più.
I sintomi sono vari e non facili da descrivere, a volte dolore a petto e spalle anche se faccio sport in palestra aumenta quindi sembrerebbero dolori muscolari, ma altre volte ho fastidi al petto e all'esofago tipo crampi, sento sensazioni di tosse secca come se fossi raffreddata e non lo sono, sento sensazioni di tachicardia, sento tonfo al petto come se provassi un'emozione... Poi s volte non sento nulla, tutto passato... Non riesco a capire cosa possa essere.
Può essere qualcosa di somatico??
?
Sono oltre due mesi che non ho pace.
Sarebbe opportuno fare una tac al torace?
Grazie per le vostre risposte.

[#1]  
Dr. Maurizio Mannocci Galeotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
BORGO SAN LORENZO (FI)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
cara signora, la descrizione dei suoi dolori, che risultano migranti e imprevedibili e di molteplice forma mi stimola a consigliarla di passare a visita con un collega Terapista del dolore . Ho subito pensato a una diagnosi molto ampia e cronica che però va per ora solo messa nella individuazione della patologia algica.
La descrizione dei sintomi nella sua esperienza mi suggerisce ch euna componente ansiosa è oramai presente ed aumenta la sofferenza e la sua tristezza. Si fidi più della relazione con un dottore che la possa seguire nel tempo.
Sicuramente dormire di notte è per lei fondamentale per diminuire il dolore nel trascorso della giornata! e se così non fosse mi permetto di suggerirle Melatonina a lento rilascio la sera. Questo solo come piccolo aiuto mentre cerca il terapista del dolore in questo duro periodo di covid..
cordialmente
Dr. Maurizio Mannocci Galeotti
Terapista del Dolore -Health Coach
https://www.facebook.com/comprendereildolore/

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio per la sua risposta. Intanto ho eseguito anche la tac a petto e spalle e sul petto non è risultato nulla mentre sulle spalle quasi una forma di artrosi cioè delle contratture molto accentuate che infatti io avverto al tatto e sono dolorose, quindi i dolori al petto sono collegati anche a quello ma hanno pure una componente psicologica. Da quando il risultato della tac mi ha tranquillizzato fastidio e dolori sono diminuiti. Il sonno è fondamentale si e la melatonina l'ho già usata, anche la palestra mi ha aiutato molto negli anni ma purtroppo ora causa covid ho dovuto interrompere infatti sto eseguendo a casa esercizi di pilates per rinforzare collo e spalle e vado meglio. Sono più serena. La ringrazio ancora per la sua attenzione e i suoi consigli. Se il dolore dovesse farmi stare molto male seguirò il suo consiglio di trovare un terapista del dolore. Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Mannocci Galeotti

28% attività
16% attualità
16% socialità
BORGO SAN LORENZO (FI)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
meglio così
e si ricordi che il nostro corpo non è un nostro strumento ...ma è semplicemente una parte di noi stessi .
cordialmente
Dr. Maurizio Mannocci Galeotti
Terapista del Dolore -Health Coach
https://www.facebook.com/comprendereildolore/