Utente
Buonasera, ho fatto una Turp nel settembre 2008. L'esame istologico aveva rilevato Pins low grade. Mi era stato consigliato di ripetere il PSA circa ogni 6 mesi. Nel gennaio 2009 il PSA era 0,74 , diminuito rispetto al 1,9 pre Turp. Ad Agosto 2009 era 0,64. Nel gennaio 2010 ho fatto anche una Tuip, per stenosi del collo vescicale. Adesso , Aprile 2010, il PSA mi è salito a 1,10. Ovviamente , essendo un valore nei range della normalità, il laboratorio non ha fatto il rapporto Free/totale. Devo preoccuparmi, considerando la presenza di Pin nell'istologico del 2008, è opportuno fare altre indagini oppure l'incremento può essere considerato fisiologico? Devo ripetere l'esame?

Grazie in anticipo, Carlo.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

quello che ci descrive non è al momento un dato significativo per indicarci un problema prostatico "nuovo".

Con calma riconsulti il suo urologo.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Grazie dott. Beretta per la sua pronta risposta. Ho sentito il mio urologo, che mi ha confermato che l'aumento non è significativo e potrebbe rientrare in qualche contesto infiammatorio. Mi preoccupo perchè ho letto su internet studi statistici che hanno evidenziato che i PIN low grade raddoppiano di fatto la probabilità, nel tempo, di sviluppare forme tumorali in rapporto alla popolazione normale.
Grazie ancora, saluti, Carlo.

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

i dati statistici sono sempre da tenere in giusta considerazione ma mai dimenticare la clinica diretta fatta sulla persona reale e particolare che ha il problema.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/