Consigli e chiarimenti

Buon Giorno,volevo toglirmi alcuni dubbi in merito ad alcuni disturbi.
Da tempo soffro di mal di schiena, dopo un esame e stato rilevato un ridotto spessore discale tra la l5 e s1. Il problema e che il dolore si irradiava all'inguine. Una sera notai che un testicolo sembrava piu alto e messo di traverso, pero senza alcun dolore o fastidio. Ho cominciato a preoccuparmi e ho fatto tre controlli da un andrologo, da un urologo e dal mio dottore. Il mio dottore mi ha detto che se si fosse girato un testicolo avrei sentito molto male, l'uoroogo non ha notato niente di anormale cosi come l'andrologo.
Il fastidio inguinale passava quando andavo a correre e l'urologo mi ha detto che il fastidio era dovuto all'infiammazione dei nervi della colonna vertebrale , e che lui non vedeva problemi di ordine urologico o sessuale. Il mal di schiena e passato e anche i disturbi. L'altro giorno mi sono alzato con il mal di schiena e noto ancora un testicolo messo di traverso e più in alto dell'altro e un po gonfio, pero senza dolore o fastidio, tanto e vero che sono andato a correre senza problemi, la sera mentre andavo a letto ho sentito come se il testicolo si fosse liberato da qualcosa ed e ritornato nella posizione vicino all'altro, sgonfiandosi, una cosa che ho potuto notare e che adesso riesco a distinguere la loro forma nettamente mentre prima no. inoltre anche l'altro che prima sembrava piu piccolo sembra essere diventato di dimensioni normali.
Ne ho parlato al mio medico e lui mi rassicurato.
Volevo chiedere:
mi devo preoccupare?
Puo succedere una cosa del genere con il mal di schiena ?
Se avessi avuto una torsione del testicolo o una sub torsione sarebbe stata dolorosa ?
E normale che i testicoli siano a volte duri e a volte leggermente piu molli ?
Se quando ho mal di schiena mi da fastidio anche l'inguine ma non i testicoli e una casa da attribuire alla schiena o e un problema urologico ?
Mi consigliate di vestire boxer o slip ?
Avete altri consigli per togliermi i dubbi ?
Sono un tipo abbastanza impressionabile all'inizio credevo persino di avere un tumore ai testicoli, e oi penso molto a queste cose tanto e vero che a volte mi chiedo se

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre delucidazioni e mi scuso per essere stato cosi prolisso

Saluti
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 635 1
Caro Utente,certamente l'interessamento del rachide lombo-sacrale può favorire un risentimento in zona inguino-scrotale,ma potrebbe anche trattarsi di un risentimento pubalgico o di un idrocele o di una piccola ernia.Comunque i Colleghi che l'hanno visitata avrebbero evidenziato l'eventuale patologia che mi sembra di poco conto.Le ricordo che i testicoli non si gonfiano o sgonfiano,se non per patologie certamente importanti,ma é lo scroto che va sogetto a cambiamenti di stato in relazione a varie situazioni climatico,ambientali etc.,trascinando con sé il o i testicoli.
Faccia un'ecografia scrotale e scelga il tipo di indumento intimo che Le assicura maggior giovamento,anche soto consiglio motivato del Medico che La segue.
Cordiali saluti
Dr. Perluigi Izzo

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilisimo dottor Izzo
La ringrazio per la sua risposta, e le volevo porre un'altro quesito in merito.
Io ho cominciato a preoccuparmi e a temere di avere qualcosa, che riguarda i testicoli e gli organi riproduttivi, da quando ho cominciato ad apprendere da internet tutte queste notizie su tumori ai testicoli, e devo dire che la cosa mi ha condizionato molto.
A questo punto le chiedo dopo tre visite con relative ispezioni da parte di tre medici e tutte con esito negativo, cioe che loro non hanno trovato nulla di anormale a parte i testicoli un po piccoli.
Lei crede che il mio problema sia più psicologico che reale '
Le chiedo questo, in quanto, non mi sono mai guardato cosi tanto i testicoli come in quest'ultimo mese e il mio pensiero e sempre rivolto a sentire se c'è qualcosa.

La ringrazio di nuovo

Saluti e tante buone cose

[#3]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5,5k 107 4
Gent.le utente,
premesso che la patologia tumorale del testicolo è perlopiù asintomatica, i suoi fastidi possono essere ricondicibili a diverse possibilità patologiche ( calc reni, tors test,prostatiti etc.)
Penso che sia bene che faccia le domande a chi l'ha in cura che con l'ausilio della clinica, potrà evitare almeno di generare confusione.
Cordiali saluti

Dott.Roberto Mallus

[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo dott Mallus.
Io sono un tipo impressionabile e pauroso, leggendo su internet e i giornali, del tumore ho subito provato a fare la palpazione e all'inizio niente poi piu notizie acquisivo piu mi sembrava di averlo, pero sta di fatto che nessuno dei dottori che mi ha visitato mi ha detto che sentiva qualcosa.
Io se mi tocco i testicoli se li lascio normali non ho alcun disturbo, anche toccandoli non i fanno male.
A volte mi sembra che uno abbia come una piccola pallina di grasso sulla partebassa, cosa che ho fatto presente al mio medico e all'urolgo, ma mi hanno rassicurato.
Mi ripeto io sono molto fifone e quindi mi sono fatto visitare.
La prima visita sono andato da un andrologo il quale mi ha fatto la visita e mi ha detto che secondo lui non c'è niente di anormale a parte i testicoli un poco piccoli. Mi ha controllato anche la prostata dicendo che era tutto apposto.
Fatta questa sono andato dal medico di famiglia il quale mi ha rivisitato dicendomi che per lui non c'era nulla di anormale.
La terza visita l'ho fatta da un urologo su consiglio del medico, il quale dopo aver ascoltato i miei problemi e le mie paure(paura di un tumore ai testicoli) mi ha visitato e anche lui mi ha detto che non c'era nulla.
L'ultimo mi fatto un'ecografia ai reni e alla vescica e ha detto che era tutto normale, chiarendo anche che i miei problemi erano dovuti solo al mal di schiena. I

Le volevo chiedere a questo punto se avessi avuto qualcosa non crede se ne sarebbero accorti in tre, non avrebbero dovuto loro farmi fare un'ecografia. Sa sono un po preoccupato dopo la sua risposta.

Mi dia lei un consiglio.

Grazie saluti e tante buone cose
[#5]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5,5k 107 4
Viva meglio e poi non capisco perchè proprio la paura per un ca ai testicoli e non per un ca in altra sede.
Lei fa i normali controlli dopodichè , mi scusi, ma diventi un pò fatalista e si goda il presente perchè nessuno Le potrà, come a tutti, garantire il domani.
La saluto simpaticamente
[#6]
dopo
Utente
Utente
Carissimi dottori

Seguendo i vostri consigli sono andato da un urologo per la terza volta e mi ha fatto un'ecografia ai testicoli.
Il suo commento è stato :"ha dei bei testicoli", ha solo visto un inizio di varicocele ma dato che il sangue non ristagna non ci sono problemi e che tutto e apposto.

Comunque il mal di schiena rimane e anche i fastidi all'inguine che vanno e vengono a seconda di quanto sto seduto o di quanto sto in piedi.

grazie di nuovo

Saluti e tante buone cose

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa