Utente 185XXX
Buongiorno gentili dottori, in breve: prostactomia radicale robot-assistita con tecnica "nerve sparing" il 5 aprile u.s. buon decorso post-operatorio, no incontinenza a parte 2 episodi isolati durante la convalescenza, referto istologico buono, non necessita radioterapia, esami successivi: PSA totale 0,02, urinocultura negativa esami urine a posto.
Ora sto combattendo con la DE, il vostro collega che mi segue mi ha prescritto viagra 100 mg. per tutto il mese di maggio a giorni alterni, c'è una risposta interessante ma purtroppo assolutamente insufficiente alla penetrazione, la situazione comincia a farsi pesante, ma se è normale attendere qualche tempo (anche con una simile posologia) me ne farò una ragione, ma se ci sono alternative diverse vi prego di confortarmi. Grazie

[#1]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
CASSINO (FR)
NAPOLI (NA)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
gentile utente, putroppo ci vuole un pò di pazienza in più in quanto i tempi sono più lunghi di un mese, a volte ne sono necessari anche 6. il collega cmq è ben orientato e se non dovesse avere deo risutati con il viagra è sempre possibile usare le prostaglandine intracavenose.
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Gentile Dott. Quarto, grazie per la celere risposta, segnalerò al mio urologo l'intenzione di voler utilizzare le prostaglandine se non altro per (se non sbaglio) i minori effetti collaterali rispetto al viagra, e ridurre l'assunzione dello stesso a 1 o 2 volte la settimana, vediamo se il medico è d'accordo.
Un'ultima cosa: il recupero della DE è progressivo? si migliora un pò alla volta?
Grazie.

[#3]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
CASSINO (FR)
NAPOLI (NA)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prima di tutto le consiglio di seguire i consigli del collega che e' ben orientato e si il recupero e' progressivo
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#4] dopo  
Utente 185XXX

La rigrazio.