Utente
ho 41 anni ed ho efettuato uno spermiogramma perchè vorremmo avere un figlio (il primo spero ) la mia compagana ha 37 anni.
Il primo esame dello sperma mi ha dato la seguente diagnosi:
sperma con caratteristiche di asteno-teratospermia, modesta oligospermia e segni di sofferenza sertoliana.
sono asteriscato su tre dati:
esame microscopicoa fresco: spermatozoi 18.000/mmc
mobilita a 2 ore/30° rapidi : 11 %
morfologia forme normali : 16%
gentilmente vorrei una vs. valutazione.
grazie

[#1] dopo  
Utente
la ringrazio Dr Vitali,
per la prima valutazione di massima, dettata dalle mie scarne indicazioni.
volevo sapere se esistono cure per migliorare il "panorama" e da cosa può dipendere tale "misera" situazione.
La ringrazio anticipatamente

[#2]  
Prof. Giovanni Martino

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
la fertilità di una coppia, proprio per definizione ed in quanto tale, è determinata da un delicato equilibrio multifattoriale che coinvolge la funzionalità dell'apparato genitale e lo stato di salute in generale di entrambi i partners.
Capisco la tentazione di "quantizzare" questo criterio di fertilità, trasformandolo in numeri ed asterischi in calce ad esami di laboratorio. Mi creda, così facendo non riuscirà a trovare il bandolo della matassa, come suol dirsi.
Concordo in pieno con il consiglio di intraprendere un iter diagnostico completo, che al pari dovrebbe coinvolgere anche la Sua compagna.
Affettuosi auguri per l'avverarsi del Vostro desiderio.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
Prof. Giovanni MARTINO
giovanni.martino@uniroma1.it

[#3] dopo  
Utente
Sentitamente Vi ringrazio, seguirò il consigli suggeriti nella speranza di darvi delle buone notizie.
Ancora grazie per la disponibilità del tempo che offrite rispondendo su questo portale.