Utente
Ho 29 anni e da quasi due ho grosse difficoltà di minzione nel senso che non provo lo stimolo ad urinare (devo stare interi quarti d'ora e più davanti alla tazza). Sono stato da diversi specialisti che mi hanno riscontrato una ciste nella vescica che si pensava ostruisse il canale urinario. Asportata la situazione non è cambiata. Ho fatto tutti gli esami necessari prescritti (tac, ecografia, prostata) dai quali non risulta nulla di anomalo. Dall'analisi dello sperma è risultata un'infezione - che sto curando con antibiotico - determinata, dicono, dall'operazione alla vescica. Avverto dei dolori, che sono iniziati contemporaneamente con il problema urinario, che si manifestano con forti fitte all'altezza dell'appendice e alla schiena, alla stessa altezza, dei quali nessuno sembrerebbe capire l'origine. Ho sempre fatto sport (calcio dilettante) e continuo a farne con difficoltà. Direi anzi che questa cosa sta letteralmente compromettendo la mia vita a 360°. La ringrazio sin d'ora per la risposta e le porgo cordiali saluti.

[#1]  
Attivo dal 2006 al 2009
Quale batterio ha infettato la vescica?
"forti fitte all'altezza dell'appendice e alla schiena, alla stessa altezza," come funziona l'intestino?
esegua:
emocromo e formula, piastrine,
Tipizzazione linfocitaria e sottopopolazioni:
CD3, CD4, CD5, CD8, CD19, CD20, CD16/56, CD23, CD25, (vanno eseguiti questi, ed esattamente come sono scritti, e non ridotti)
gangliosidi GM1 IgG e IgM
GD1b IgG e IgM
GQ1b IgG e IgM

sulfatidi
anti-MAG (glicoproteina associata alla mielina)
· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA PNEUMONIAE lgG e lgM
· ANTICORPI ANTI-CHLAMYDIA TRACHOMATIS ]gG e lgA
ANTICORPI ANTI-CITOMEGALOVIRUS lgG e lgM
· ANTICORPI ANTI-EPSTEIN BARR (EBNA-IgG, EBNA-IGM, VCA-IGG, VCA-IGM, EA-IGG, EA-IGM)
· ANTICORPI ANTI-HELICOBACTER PYLORI lgG e lgA
· ANTICORPI ANTI-MYCOBACTERIUM TUBERCULOSIS
· ANTICORPI ANTI-STREPTOCHINASI
La risonanza del midollo in toto è stata eseguita?
saluti moschinialberto@medicitalia.it





[#2]  
Prof. Giovanni Martino

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non ha fatto menzione, fra gli esami cui è stato sottoposto, a quello urodinamico. Direi che è essenziale.
Ci faccia sapere in proposito.
Per l'altro tipo di dolore, non si può prescindere da una visita clinica. Se sia o meno correlabile al problema urologico, beh...tocca al Collega che pratica la visita esprimere una diagnosi (TC rachide e bacino in caso...).
Per tutto il resto ...a Trieste c'è uno dei migliori Centri Universitari di eccellenza urologica d'Italia.
Auguri affettuosi per la risoluzione del suo problema e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
Prof. Giovanni MARTINO
giovanni.martino@uniroma1.it

[#3]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore 11110,

la sua sintomatologia, amio parere, necessita di un preciso inquadramento diagnostico, Non mi sembra possa essere imputata ad una cistite !!
Non è chiaro a quale intervento sia stato sottoposto e per cosa ??
A Udine potrebbe far riferimento al dottor Massimo Capone ( www.andrositalia.org maxcapone@tin.it) di comprovata competenza oppure potrebbe rivolgersi alla urologia dell'Università di Trieste, Ospedale di Gattinara. magari cercando il Prof Carlo Trombetta , a mio nome
Cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4]  
Dr. Giuseppe Benedetto

28% attività
4% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
credo che il problema non possa essere inquadrato con u na semplice cistite tra la'altro rare nell'uomo
io approfondirei con studio videourodinamico e valutazione obiettiva neuro-urologica
dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#5]  
Prof. Giovanni Martino

28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non so se questo possa servire a tranquillizzarLa o meno, ma esprimo una mia impressione professionale personalissima. Io vedo una quantità industriale di cistiti nell'uomo, e tutte comprovate da esame colturale. Specie nei giovani, specie nei soggetti che iniziano una regolare vita sessuale, specie negli sportivi, specie nei ragazzi sovrappeso.
Auguri affettuosi per tutto e cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
Prof. Giovanni MARTINO
giovanni.martino@uniroma1.it