Utente 898XXX
10 GIORNI OR SONO SONO STATO OPERATO DI PROSTATECTOMIA CON LA ROBOTICA ED IL CONSIGLIO E' STATO PARTIRE SUBITO CON 100MG DI VIAGRA 3 VOLTE A SETTIMANA, ALLORA HO CHIESTO SE POTEVO SOSTITUIRLO CON IL CIALIS 20MG SEMPRE 3 VOLTE A SETTIMANA HO RICEVUTO L'OK DAI GIOVANI UROLOGHI CHE MI HANNO OPERATO A CUI VA LA MIA TOTALE FIDUCIA ED INCONDIZIONATA RICONOSCENZA. DOMANI IN FARMACIA COMPRERO' IL CIALIS MA PRIMA DI FARLO, SICCOME QUALCUNO DI VOI, PRIMA DELL'INTERVENTO MI AVEVA GENTILMENTE RISPOSTO DICENDOMI "MI TENGA INFORMATO"
LO FACCIO SUBITO ANCHE PERCHE' UN MIO COLLEGA OPERATO CON METODO TRADIZIONALE GROSSO MODO CON LA MIA SITUAZIONE CLINICA (OPERATO A VERONA ANZICHE MILANO) PER TRE MESI NIENTE PILLOLE E DOPO SOLO 5MG DI CIALIS E INFATTI ANCORA "niente" ASTA DI BANDIERA.
ECCO I MIEI DATI PRIMA E DOPO: ANNI 57
PSA 5,58 F/T 9% ER nodulo basale TRUS lesioni
ipo-isoecogene in sede mediana posteriore
A.Adenoc.pr.G3 e G4 neoplasia 70% del prelievo
B.Focolaio di ad.pr.G3 PIN alto grado 15%del pr
C. Ipewrplasia prostatica
D,Iperplasia prostatica
E.Focolaio di PIN alto grado in iper.prostatica
F. iper. prostatica con focale flogosi cronica
G. Focolaio aden.pr.G3PIN alto neop,15%del prel
H. Focolaio di PIN alto grado in iper.pr.
I. Iperplasia prostatica
j.Tessuto prostatico con focale flogosi cronica
K.Adec.pr.G4 la neop.interessa 95% del prelievo
L.Iperplasia prostatica
M.Focolai aden.prG3 in iper.pr.15%del prelievo
ScoreGleason 4+3=7del 21 10 2008
pROSTATA TRANSRETTALE 48X32X26
SCINTIGRAFIA OSSEA NEGATIVA
DRE PROSTATA X2 NODULARITA CIRC. DI 1 CM PARAM. DX MARGINI LIBERI
DOPO
FEBBRAIO 2009 INTERVENTO DI PROSTATECTOMIA LAPAROSCOPIA ROBOTICA ASSISTITA CON INTENTO NERVE SPARING SX E RICOSTRUZIONE DELLO SFINTERE + LAD (ma lo sfintere lo ricostruite poco spesso o sempre?
ESAME ISTOLOGICO DESCRIZIONE MACROSCOPICA - PROSTATA DI4,5X3X2,5 E 45GR. CON VESCICOLA SEMINALE E DOTTO DEFERENTE DI DESTRA RISPETTIVAMENTE DI 2,1 CM E 1,5
E' PRESENTE UNA NEOPLASIA PARENCHIMALE DI 1,4 CM DI ASSE MAGGIORE IN CORRISPONDENZA DEL MARGINE POSTERIORE DI DESTRA, CHE NON SI ESTENDE A VESCICOLE SEMINALI E DOTTI DEFERENTI. (A PROSTATA B APICE C BASE D VESCICOLA SEMINALE E DOTTO DEFERENTE DI DESTRA. E VESCICOLA SEMINALE E DOTTO DEFERENTE DI SINISTRA) TRE LINFONODI PELVICI (F)
DIAGNOSI ADENOC, DI TIPO ACINARE GLEASON 4+3=7 , LIMITATO ALLA PROSTATA, CON INFILTRAZIONE PERINEURALE. MARGINI DI RESEZIONESENTI DA INFILTRAZIONE NEOPLASTICA. B-F ESENTI DA NEOPLASIA STAGING pT2c pNO.
COME VEDETE LA MIA SITUAZIONE GENERALE E COSA FACCIO NELLE PROSSIME ORE PARTO CON UNA BELLA BOTTA DA 100MG DI VIAGRA OPPURE VISTO CHE IL MIO BRAVO E GIOVANE UROLOGO HA DETTO CHE POSSO INIZIARE ANCHE CON IL CIALIS DA 20 SE AVENTE ALTRI SUGGERIMENTI E CONSIGLI IN QUESTO MOMENTO SONO BENEDETTI.
MI INCHINO DAVANTI ALLA VOSTRA DISPONIBILITA' E GRAZIE DI CUORE.-

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,

il mio consiglio appassionato è quello di seguire attentamente, senza chiedere altre inutili indicazione via email, tutte le indicazioni datele dal suo urologo, l'unico che ha potuto valutare in diretta e soprattutto intraoperatoriamente la sua particolare situazione clinica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2]  
Dr. Giuseppe Quarto

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
CASSINO (FR)
NAPOLI (NA)
SAN GIUSEPPE VESUVIANO (NA)
TORRE DEL GRECO (NA)
CATANZARO (CZ)
POZZUOLI (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
caro utente i portocolli riabilitativi in caso di prostatectomia nerve sparing, sono abbastanza decodificati e prevedono una terapia faramcologica subitop dopo la rimozione del catere si inzia con le sole compresse pre poi integrare eventualemnte anche la terapia iniettiva endocavernosa.
Dott. Giuseppe Quarto. Urologo andrologo
rep urologia Ist. tumori Napoli fond Pascale
www.andrologo-urologo.com

[#3]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 898XXX


Lo stess post operatorio e la mancanza di "confidenza" con l'informatica non mi hanno permesso di capire che avrei potuto rispondervi prima ma comunque non esistono parole o frasi che possono far esprimere a noi pazienti l'eterna gratitudine quando rispondente via telematica, sarebbe lungo spiegarne i motivi, pertanto GRAZIE.
Per i primi sessanta giorni ho preso del viagra 100 poi alla prima visita di controllo il medico alla mia frase "non funziona" ha detto all'infermiera insegnamogli la puntura,detto fatto, solo con 5 mcg ha funzionato anche se avevo un piccolo dolorino, mi hanno consigliato che qualora in seguito, ovvero da solo, non
avesse funzionato di aumentare la dose un po alla volta, sono stati bravi e profetici infatti oggi dopo quattro
mesi sono arrivato a 20 mcg ed ha funzionato solo 3/4 volte su 10 e per solo una ventina di minuti nelle prossime settimane cercherò di rispettare le terapie ovvero 2 viagra da 100 e 1 caverject da 20 a settimana ma qualora non dovesse ancora funzionare avrei due domande da farvi (tenete presente che mi interessa molto la riabilitazione dei corpi cavercosi anche se inizio a sospettare che il nerve sparing sx non è andato a buon fine cosa che purtroppo penso che possa succedere). Ecco le due domande:
- cosa ne pensate di quei medicinali che preparano,dei vostro colleghi anche bravi, con la papaverina ed altro
ma che purtroppo sono di difficile riperimento e di conservazione?
- perche il vacuum viene molto usato in america e non in europa e se in seguito 20 mcg di caverject non dovesse funzionare mi consigliereste di usarlo magari solo per la ginnastica così se il nerve sparing sx è andato a buon fine quando torna il risveglio fra 10/15 mesi trova le caverne gia allenate. Basta vi auguro buona estate.

[#5]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non si butti a seguire strane e complecate indicazioni terapeutiche .

Situazioni cliniche particolari, come quella che lei sta vivendo, devono sempre essere seguite e monitorizzate attentamente in diretta dal suo urologo.

Sarà lui che le indicherà le reali strategie terapeutiche che nel suo caso conviene seguire; poi sul "Vacuum device", le iniezioni intracavernose con farmaci vasoattivi e le altre indicazioni terapeutiche particolari di cui lei chiede chiarimenti le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com