Utente 565XXX
Buonasera,
Ho ricevuto il referto analisi delle urine. Ci sono delle emazie (valore 23). L’anno scorso valore era sempre più alto della norma (20). Il medico di base non spiega nulla e non mi fa fare altri accertamenti. A cosa dovuta la presenza delle emazie? Bisogna fare l’ecografia o altri analisi per escludere patologia? Per fortuna non ho dei dolori o altri disturbi quando vado in bagno (mi fa male la pancia solo a metà ciclo ma immagino che non c’entra niente con la presenza delle emazie nelle urine.. ) Ho fatto le analisi al decimo giorno del ciclo quindi non possono essere le mestruazioni.

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La presenza di tracce di sangue è modesta ma non poprio irrisoria, visto che pare presentarsi con una certa costanza. Senz'altro le consiglieremmo di sottoporsi alla visita diretta di un nostro Collega specialista in urologia.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing