Utente
Salve sono una ragazza di 21 anni e soffro quasi da sempre di enuresi notturna: da piccola avró smesso per 1 anno ma poi è ritornata e qualche volta succede 2/4 volte al mese altre volte addirittura 2 volte a settimana. Il mio medico mi ha fatto fare RX e Ecografia all’apparato urinario ed è risultato tutto normale, mi ha dato un medicinale LAROXYL (gocce orali), assumerlo mi ha aiutata per un periodo ma poi ha ricominciato. A chi dovrei rivolgermi e cosa posso fare per risolvere il mio problema?
Grazie mille in anticipo!

[#1]  
Dr. Paolo Piana

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
TORINO (TO)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
La situazione merita senz'altro di essere affrontata in sede specilsitica. Raramente si riscontrano alterazioni anatomiche importanti tanto da essere rilevata già dagli esami di primo livello, altrimenti si sarebbero già manifestati ben altri segni e sintomi. Sarebbe assai opportuno che lei si rivolgesse ad un nostro Collega specialsita in urologia con specifiche competenze nei disturbi funzionali (cossiddetto neuro-urologoi). Il passo successivi sarà molto porobabilmente una valutazione fiunzionale a mezzo indagine urodinamica.
Dr. Paolo Piana
Responsabile Centro Calcolosi Renale A.O. U. Città della Salute e della Scienza - Torino
www.urologiatorino.org/landing